rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Basket

Trasferta complicata per la Next Nardò, ma dopo tre ko bisogna reagire

Sabato sera neretini di scena, per la sesta giornata del campionato di A2 di basket, sul parquet scaligero. Coach Gandini: "Secondo me uno dei roster più interessanti"

NARDÒ - Dopo tre sconfitte consecutive la Next Nardò ha davanti un osso molto duro, la Tezenis Verona che nelle due uscite casalinghe ha vinto e che anche questa volta, davanti al pubblico amico, vorrà proseguire nella rincorsa a posizioni di classifica più consone alla qualità dell'organico: penalizzata di tre punti prima dell'avvio della stagione, ne ha altrettanti all'attivo. 

"Andiamo ad affrontare Verona - ha dichiarato Marco Gandini - dopo una settimana nella quale abbiamo lavorato soprattutto su noi stessi per aggiustare quei dettagli che non hanno funzionato nelle ultime partite. Sappiamo di andare su un campo difficile, contro una squadra solida, che ha, secondo me, il roster più interessante del campionato anche perché guidato da un allenatore bravo, preparato ed esperto come Alessandro Ramagli. Dovremo essere consistenti nei dettagli per poter competere e attenti ad attaccare i loro punti deboli attraverso scelte intelligenti che ci permettano di muovere meglio la palla rispetto alle ultime partite".

La partita è in programma sabato sera all'ASGM Forum del capoluogo scaligero, alle 20.30. I fischietti del match saranno Alessandro Tirozzi di Bologna, Salvatore Nuara di Treviso e Daniele Calella di Bologna.

"Dopo una partenza brillante abbiamo inanellato tre sconfitte consecutive. Sapevamo in partenza - ha commentato il dirigente Marcello De Simone - quanto sarebbe stato difficile questo campionato e così come non ci siamo esaltati dopo aver vinto le prime due partite non siamo certo abbattuti per queste tre sconfitte. A nessuna fa piacere perdere, soprattutto partite come l'ultima in casa contro Chieti, ma siamo sicuri di aver allestito una squadra solida, in grado di tenere testa a chiunque in questa Serie A2. Ora ci aspettiamo una gara grintosa da parte dei ragazzi che, come noi, avranno voglia di dimostrare il loro valore e ce la metteranno tutta per regalare una nuova gioia ai nostri tifosi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasferta complicata per la Next Nardò, ma dopo tre ko bisogna reagire

LeccePrima è in caricamento