rotate-mobile
Basket

Scafati di un altro pianeta, per la Next Nardò margine di 27 punti: nona sconfitta

I salentini non possono molto contro la capolista del girone Rosso e domenica, in casa, se la vedranno con Ravenna, seconda in classifica. Basket giovanile: si fa largo Lorenzo Dell'Anna, guardia di 2 metri

NARDÒ – Troppo forte la capolista Givova Scafati per poter sperare in un colpaccio. La Next Nardò si è dovuta arrendere alla superiorità di una corazzata, costruita per ambire alla promozione nella massima serie di basket. La partita si è chiusa sul punteggio di 87 a 60, ma già all’intervallo i padroni di casa avevano accumulato 21 lunghezze di vantaggio.

La squadra di coach Gandini è terzultima, a pari punti con la Lux Chieti che ha una gara in meno. Alle spalle dei salentini la Stella Azzurra Roma, con 6 punti in 12 gare e la Risto Pro Fabriano con 4 punti in 14 gare. L’occasione del riscatto per i neretini è in programma domenica prossima alle 18 al palasport “San Giuseppe da Copertino” di Lecce contro OraSì Ravenna che è la seconda forza del girone.

Il tabellino di Givova Scafati - Next Nardò 87-60

Parziali: 27-18, 21-9, 20-14, 19-19

Givova Scafati: Quirino De Laurentis 17 (6/6, 1/1), Rotnei Clarke 14 (3/4, 2/5), Joseph yantchoue Mobio 11 (4/7, 1/2), Diego Monaldi 11 (2/3, 2/5), Riccardo Rossato 11 (3/6, 0/3), Edward Daniel 10 (5/6, 0/1), Iris Ikangi 5 (1/1, 1/2), Matteo Parravicini 5 (0/0, 1/3), Lorenzo Ambrosin 3 (0/1, 1/2), Fabio pio Perrino 0 (0/0, 0/2), Valerio Cucci 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 16 - Rimbalzi: 34 8 + 26 (Edward Daniel 9) - Assist: 20 (Diego Monaldi 6)

Next Nardò: Jazzmarr Ferguson 13 (3/10, 1/3), Quintrell Thomas 11 (5/9, 0/0), Andrea Amato 10 (0/3, 3/8), Mihajlo Jerkovic 8 (1/1, 2/2), Andrea La torre 7 (1/1, 1/2), Mitchell Poletti 7 (2/4, 1/5), Ennio Leonzio 3 (0/1, 0/2), Matteo Fallucca 1 (0/2, 0/2), Samuele Baccassino 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Toma 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 15 - Rimbalzi: 30 9 + 21 (Andrea La torre 8) - Assist: 12 (Jazzmarr Ferguson, Andrea Amato, Andrea La torre, Ennio Leonzio 3)

Giovani leve: si fa strada Lorenzo Dell'Anna

Intanto tra le giovani leve del basket italiano si segnala il salentino Lorenzo Dell’Anna, 17enne, guardia di 201 centimetri cresciuto nella Nuova Pallacanestro Monteroni. Viene aggregato al settore giovanile della Leonessa Brescia Basket nell’agosto 2019 e con la casacca dei lombardi disputa i campionati Under 16 e Under 18 Eccellenza. Le sue prove sono convincenti e i lombardi decidono di acquistare il suo cartellino. Entra anche nel giro della nazionale under 16 come “atleta a disposizione”. Da agosto scorso gioca in prestito nell’Aquila Basket Trento, nel campionato Under 19 Eccellenza.

Il 19 settembre ha disputato l’Ibsa All Star Game Next Gen (nella foto, sotto) su convocazione della Lega Basket e a dicembre è stato invitato Orange 1 Basket Bassano a partecipare a un torneo internazionale alla Canarie, il Fred Olsen Tournament per gli Under 18.

WhatsApp Image 2022-01-16 at 11.45.07-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scafati di un altro pianeta, per la Next Nardò margine di 27 punti: nona sconfitta

LeccePrima è in caricamento