Sport

Bcc Leverano, scontro epico contro New Volley Joyvolley e vittoria

Gli uomini di coach Andrea Zecca si portano avanti di 0-2, hanno due match point nel terzo set, ma si fanno rimontare e vincono al tie-break

NEW VOLLEY JOIVOLLEY 2

BCC LEVERANO 3

20-25, 20-25, 28-26, 25-17, 12-15

NEW VOLLEY JOIVOLLEY: Matheus 25, Anselmo 15, Sufano 9, Dibari ne, Luzzi ne, Rinaldi (libero), Paglialunga L. 5, Martina ne, Cofano ne, El Moudden 8, Carachino 5, Esposito 1, Bitetti ne, Mitidieri 5. Allenatore: Paglialunga D.

BCC LEVERANO: Dimastrogiovanni ne, Savina ne, Cagnazzo G. 3, Galasso 12, Balestra 2, Barone (libero), Pisanelli ne, Sergio 4, Scrimieri 16, Orefice 29, Cagnazzo S. 1, Serra 9, Negro E. ne. Allenatore: Zecca

Arbitri: Renzi Emanuele e Tosti Federica

Durata set: 21', 21', 29', 21', 15'

Errori in battuta: Gioia 17, Leverano 11; Ace: Gioia 4, Leverano 1; Muri vincenti: Gioia 12, Leverano 19

GIOIA DEL COLLE – La BCC Leverano si aggiudica gara 1 del secondo turno di play off al termine di una battaglia sportiva sul campo della N.V. Joivolley. Gli uomini di coach Andrea Zecca si portano avanti di 0-2, hanno due match point nel terzo set, ma si fanno rimontare e vincono al tie-break.

Zecca punta sul quintetto base con Sergio, Orefice, Galasso, Balestra, Scrimieri, Serra e con Barone libero, mentre dall'altra parte coach Paglialunga si affida all'eterno Matheus, ad Anselmo, Sufano, Esposito, Paglialunga, Mitidieri e al libero Rinaldi.

Che sarà un match equilibrato lo si capisce sin dal primo parziale, quando le due squadre si sfidano punto a punto fino a metà game. Poi l'ace di Orefice per il 15-18 è il segnale dell'accelerazione impressa dagli ospiti. Galasso, con il suo servizio, mette in difficoltà la ricezione avversaria e la BCC Leverano vola sul 16-21, fino al muro su Serra con cui i padroni di casa provano a rimanere attaccati alla partita. Il muro di Sergio su Matheus e il primo tempo di Scrimieri chiudono i conti sul 20-25. Partenza sprint per il sestetto allenato da coach Andrea Zecca nel secondo parziale con Orefice e compagni che si portano subito sul 4-8.

Due muri consecutivi di Serra aumentano il divario sul 4-11, poi i padroni di casa reagiscono alla grande, grazie anche ai cambi apportati da coach Paglialunga, e trovano un break di 7-3 per l'11-13 con cui si riaprono i giochi. Galasso spedisce in rete l'attacco successivo e coach Zecca capisce che è arrivato il momento di schiarire le idee alla squadra, chiamando il timeout. L'ace di Carachino vale il pareggio, poi Orefice suona la carica con un attacco mani out per il 14-17 su Mitidieri. Galasso alza il muro su Matheus per il 15-20, l'ace di Sufano accorcia le distanze, poi tocca nuovamente a Scrimieri mettere la firma finale sul parziale con il muro su Anselmo per il 20-25.

Nel terzo set comincia la rimonta del N.V. Joyvolley, la BCC Leverano soffre in ricezione e fatica a contrastare gli attacchi avversari. Coach Zecca inserisce Gabriele Cagnazzo al posto di Sergio. Il muro di Anselmo su Orefice vale il 20-16, ma quando il game sembra indirizzato a favore dei padroni di casa, i gialloblù ritrovano la grinta e con un doppio muro consecutivo di Cagnazzo su Anselmo ritrovano la parità sul 22-22. Un altro muro su Anselmo, questa volta di Scrimieri, vale il sorpasso sul 22-23. Il set si allunga fino ai vantaggi: prima è Gioia ad avere l'occasione di aggiudicarselo, poi è la BCC Leverano a sprecare due match point. Alla fine è un muro su Orefice a dare il 28-26 agli uomini di coach Paglialunga.

Inizia così un'altra partita: i padroni di casa sembrano fortemente in palla, mentre i salentini appaiono sfilacciati soprattutto nel fondamentale della ricezione. L'equilibrio si interrompe a metà game, quando dopo una ricezione lunga di Cagnazzo, la formazione ospite consegna il punto del 18-13 a Matheus e compagni. Orefice lascia il posto a Simone Cagnazzo, in modo da rifiatare in vista del tie break sancito dall'attacco out di Gabriele Cagnazzo per il 25-17. Nell'ultimo game a partire meglio sono i gialloblù con il muro di Scrimieri su Matheus per il 4-8. Il centrale leveranese si ripete anche su Anselmo poco dopo per il 5-11. Il parziale sembra indirizzato, ma Gioia rientra in partita fino all'attacco out di Orefice per il 9-11. Mitidieri viene murato da Serra per il nuovo allungo della BCC Leverano ed è sempre un errore al servizio del centrale dei padroni di casa a regalare il 12-15 con cui i salentini si aggiudicano questa prima sfida.

COMUNICATO STAMPA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bcc Leverano, scontro epico contro New Volley Joyvolley e vittoria

LeccePrima è in caricamento