Il settore giovanile del Lecce è in piena salute: tre squadre alle fasi finali

Dopo gli Allievi, anche i Giovanissimi Nazionali e la formazione Berretti accedono al tabellone delle migliori. Per i ragazzi di mister Alessandro Tangolo, giunti quarti nel loro girone, la sfida è alla Fiorentina: andata, in casa, il 17 maggio, il ritorno una settimana dopo

La formazione dei Giovanissimi.

LECCE - Contrariamente a quello che qualcuno è andato predicando durante tutta la stagione, il settore giovanile del Lecce c'è e dà anche maggiori soddisfazioni della prima squadra. A partire dalla formazione Berretti che, a due giornate dal termine della stagione regolare (Vigor Lamezia e Reggina), è già qualificata per gli ottavi di finale. 

I ragazzi di mister Sandro Morello pareggiando sabato scorso contro l'Ischia hanno consolidato la prima posizione - sono infatti tre i punti di vantaggio sul Catanzaro, che è secondo - e hanno un margine di vantaggio sufficiente sulla quinta per poter già brindare a questo parziale traguardo. La gara di andata è in programma il 23 maggio, quella di ritorno il 28.

squadra allievi-2Imponendosi ieri per 8 a 0 a Melfi nell'ultima giornata del campionato Giovanissimi Nazionali, hanno conquistato l'accesso alla fase successiva anche i ragazzi di mister Alessandro Tangolo che, giunti quarti nel girone G, nei sedicesimi incontraranno i pari età della Fiorentina (andata in casa il 17 maggio, ritorno in trasferta il 24).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Berretti e Giovanissimi si aggiungono alla formazione Allievi (nella foto, accanto), la prima a conquistare l'accesso alle fasi finali. Tra i motivi di soddisfazione del club leccese, l'aver allestito squadre ampiamente sotto il limite di età, ma ugualmente competitive e di aver portato elementi come l'attaccante della Berretti, Capristo, all'attenzione dei tecnici federali come Bruno Tedino dell'Under 17 azzurra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento