Mercoledì, 29 Settembre 2021
Sport

Il settore giovanile del Lecce è in piena salute: tre squadre alle fasi finali

Dopo gli Allievi, anche i Giovanissimi Nazionali e la formazione Berretti accedono al tabellone delle migliori. Per i ragazzi di mister Alessandro Tangolo, giunti quarti nel loro girone, la sfida è alla Fiorentina: andata, in casa, il 17 maggio, il ritorno una settimana dopo

LECCE - Contrariamente a quello che qualcuno è andato predicando durante tutta la stagione, il settore giovanile del Lecce c'è e dà anche maggiori soddisfazioni della prima squadra. A partire dalla formazione Berretti che, a due giornate dal termine della stagione regolare (Vigor Lamezia e Reggina), è già qualificata per gli ottavi di finale. 

I ragazzi di mister Sandro Morello pareggiando sabato scorso contro l'Ischia hanno consolidato la prima posizione - sono infatti tre i punti di vantaggio sul Catanzaro, che è secondo - e hanno un margine di vantaggio sufficiente sulla quinta per poter già brindare a questo parziale traguardo. La gara di andata è in programma il 23 maggio, quella di ritorno il 28.

squadra allievi-2Imponendosi ieri per 8 a 0 a Melfi nell'ultima giornata del campionato Giovanissimi Nazionali, hanno conquistato l'accesso alla fase successiva anche i ragazzi di mister Alessandro Tangolo che, giunti quarti nel girone G, nei sedicesimi incontraranno i pari età della Fiorentina (andata in casa il 17 maggio, ritorno in trasferta il 24).

Berretti e Giovanissimi si aggiungono alla formazione Allievi (nella foto, accanto), la prima a conquistare l'accesso alle fasi finali. Tra i motivi di soddisfazione del club leccese, l'aver allestito squadre ampiamente sotto il limite di età, ma ugualmente competitive e di aver portato elementi come l'attaccante della Berretti, Capristo, all'attenzione dei tecnici federali come Bruno Tedino dell'Under 17 azzurra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il settore giovanile del Lecce è in piena salute: tre squadre alle fasi finali

LeccePrima è in caricamento