Sport

Biciclettata aspettando la Focàra: domenica tutti in sella verso Novoli

A partire dalle 9 del mattino, raduno in Piazza Sant’Oronzo e poi partenza per vedere la grande pira. L’iniziativa è di Fiab Lecce

Le bici degli appassionati davanti alla grande pira

NOVOLI – Domenica 14 gennaio tutti in sella sulla due ruote in direzione Novoli, in compagnia dell’allegra brigata di Fiab Lecce, per ammirare la grande pira e per assistere alle ultime fasi della sua costruzione prima che arda la notte di martedì 16 gennaio in onore di Sant’ Antonio Abate. La Focàra, alta 25 metri con un diametro di 20, è realizzata con circa 80mila fascine di vite secche (provenienti dai feudi del Parco del Negroamaro), lavorate ed intrecciate con tecniche antichissime che si tramandano di padre in figlio.

La tappa dei Cicloamici è prevista anche presso la chiesetta dell’ex Asilo Tarantini per ammirare il presepe artistico in movimento, un capolavoro di arte, passione ed elettronica. Non solo “pupi” in movimento, ma anche effetti speciali, piccoli falò, tuoni, pioggia, neve, fino all’apparizione dell’arcobaleno e della stella cometa sulla grotta. FOCARA2015-2

Al ritorno, la Valle della Cupa, pedalando tra muretti a secco, vigneti, antichi casali, ville e uliveti plurisecolari. Un paesaggio unico, solcato da una ultracentenaria linea ferroviaria. La partenza è prevista per le 9,15, mentre il raduno un quarto d’ora prima in Piazza Sant’Oronzo. Il percorso, in un tratto semplice, sarà di circa 40 chilometri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biciclettata aspettando la Focàra: domenica tutti in sella verso Novoli

LeccePrima è in caricamento