Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Il bike polo sbarca alle Manifatture Knos: in campo su due ruote

Valido per la quarta edizione del torneo del Centro Sud, sabato 23 e domenica 24 gennaio. Promosso da Ciclofficina Popolare

Una partita di bike polo.

LECCE - Il 23 e 24 gennaio si svolgerà, per la prima volta a Lecce, “Polo Sud IIII”, valido per la quarta edizione del torneo di bike polo del Centro Sud. L’evento, che oltre alla gara prevede incontri e laboratori, è promosso dalla Ciclofficina Popolare Knos di Lecce nell’ambito delle iniziative volte a diffondere e incentivare la cultura dell'uso consapevole della bicicletta.

Il torneo nasce a Taranto, dove si sono svolte le prime due edizioni, grazie alla volontà e alla passione del gruppo Taranto Bike Polo. Ha poi toccato Catania e ora sbarca nel capoluogo salentino forte di una consolidata organizzazione e una sempre più popolare capacità di attrazione.

Il bike polo infatti, seppur non vanti la notorietà di cui godono altri sport di squadra, ha origini antiche. Può essere considerato come l’evoluzione moderna del gioco del polo, rispetto al quale però i cavalli sono stati sostituiti dalle biciclette. Fu inventato sul finire del diciannovesimo secolo da un irlandese e nel 1901 venne disputata la prima partita internazionale proprio tra Irlanda e Inghilterra. La versione moderna di questo sport si chiama hardcourt bike polo, e seppur rimanendo invariate le regole, cambia invece il campo di gioco, che passa dall’erba a un terreno di superfici lisce e piatte, favorendo quindi un gioco più tecnico e preciso. Il bike polo in Italia è arrivato con qualche anno di ritardo rispetto ad altri paesi nord-europei; ha mosso i primi passi dopo il 2000 e continua ad essere sempre più apprezzato e conosciuto, grazie anche alle tante squadre presenti nello Stivale.

Scopo dell’intera manifestazione è quello di far conoscere il mondo del bike polo a un pubblico sempre più ampio che spazia dagli sportivi agli amanti della bicicletta. Il torneo sarà infatti preceduto da una serie di incontri che approfondiranno i diversi aspetti di questa disciplina.

Dal 20 al 23 gennaio presso gli spazi della Ciclofficina all’interno delle Manifatture Knos verranno realizzati una serie di eventi gratuiti e aperti a tutti. Si inizia mercoledì 20, alle ore 20:30, con la proiezione di filmati e una divertente lectio magistralis sul bike polo preceduta da un aperitivo. Giovedì 21, dalle ore 15, avrà luogo il laboratorio di autocostruzione per realizzare trofei, porte e sponde che verranno utilizzate durante il torneo, il tutto seguendo sempre la filosofia del riciclo e del riuso. Mentre venerdì 22, nel pomeriggio, verranno presentate le squadre in gara.

L’evento - sponsorizzato da Birrificio B94, Dodici Cicli, Southfresh cloth.thing, Slow Active Tours, Lanandolab, il gatto con i pedali, Swallow S. - terminerà durante la mattina di domenica 24 gennaio con la finale e la premiazione. E’ prevista la partecipazione di squadre provenienti da tutta Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bike polo sbarca alle Manifatture Knos: in campo su due ruote

LeccePrima è in caricamento