Sport

Dopo Tuia e Olivieri, ecco Blin: contratto triennale più opzione

Il direttore dell'area tecnica del Lecce ha messo a segno un'altra operazione in entrata ingaggiando un mediano del 1996 che vanta già una buona esperienza nella massima categoria francese

Pantaleo Corvino, direttore dell'area tecnica del Lecce.

LECCE - Alexis Blin, mediano francese prossimo ai 25 anni, ha firmato con il Lecce per di tre anni, più opzione per il quarto. Il club salentino lo ha prelevato dall'Amiens, al quale era legato per un'altra stagione.

Nella scorsa ha militato in Ligue 2, ma il calciatore vanta già circa 130 presenze nella massima categoria transalpina (Amiens e Tolosa) oltre a diverse convocazioni nelle rappresentative nazionali giovanili, dall'Under 17 all'Under 21. La mossa di Pantaleo Corvino è dunque di quelle destinate a dare una impronta ben precisa alla campagna trasferimenti del Lecce, alle prese con la necessità di un rilancio complessivo dopo le tante energie profuse inseguendo una promozione che è poi svanita in semifinale.

Il direttore dell'area tecnica è da lunedì a Milano e farà rientro a Lecce nella giornata di domani, quando è atteso l'arrivo nel Salento che di Blin che sosterrà le visite mediche. Dopo gli ingaggi di Tuia, Olivieri e, da ultimo, Blind, è possibile che a breve vengano perfezionate altre operazioni per consentire a Baroni di disporre di un organico già sufficientemente ampio sin dal primo giorno di ritiro: il Lecce si fermerà a Folgaria dal 15 al 30 luglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo Tuia e Olivieri, ecco Blin: contratto triennale più opzione

LeccePrima è in caricamento