Sport

Calcio a 5: Futsal Lecce, striscia positiva interrotta con Castellaneta

Tra le mura amiche del Palazzetto dello Sport di Campi Salentina, i ragazzi di mister Bongermino hanno ceduto il passo

Striscia positiva interrotta tra le mura amiche per il Futsal Lecce, a secco dopo tre affermazioni consecutive. Tra le mura amiche del Palazzetto dello Sport di Campi Salentina, i ragazzi di mister Bongermino hanno ceduto il passo al Futsal Castellaneta, vittorioso per 1-4 dopo una partita spigolosa dove i salentini non sono riusciti ad imporre il proprio ritmo, incappando in qualche errore di troppo che ha spostato gli equilibri della partita a favore della squadra biancorossa.

Il primo tempo della contesa è stato giocato benissimo dal Lecce, preparato bene da Bongermino inizialmente fuori dal quintetto titolare, arcigno in difesa e a tratti pericoloso con veloci ripartenze. Il risultato di 0-0 al fischio di metà partita riflette questo andazzo, rotto soltanto ad inizio ripresa con uno schema da calcio d'angolo ben eseguito dal Futsal Castellaneta. In svantaggio, i giallorossi hanno tentato di alzare i ritmi, ma una palla persa ha portato allo 0-2 ospite. Il doppio svantaggio ha indotto Bongermino ad optare per il portiere di movimento, soluzione che ha spinto il gol dell'1-2, messo dentro da Ciampi a seguito di un giropalla al limite dell'area avversaria.

Trovata la prima rete, il Futsal Lecce ha insistito con la strategia offensiva del portiere di movimento ma non ha trovato limpide occasioni. La reazione del Castellaneta non si è fatta attendere e i lunghi periodi di possesso non hanno annebbiato la concentrazione della squadra tarantina, cinica nel capitalizzare al meglio le piccole sbavature dei salentini e a mettere dentro le reti che hanno fissato il risultato finale sull'1-4. Il pivot giallorosso Andrea Arnesano ha rivisitato la partita persa contro il Futsal Castellaneta, sintetizzandone l'andazzo: "Sabato é stata una partita molto equilibrata dove noi abbiamo cercato di imporre. Il nostro gioco ma loro sono stati più bravi soprattutto nel sfruttare i nostri errori".

La fine della serie positiva non deve fare scattare allarmi: "Ora andiamo fuori a Fasano dove l'unico risultato che conta é la vittoria. Sono sicuro che riusciremo a riscattarci perché abbiamo un gruppo molto forte che non molla mai e quel campo ne sarà la dimostrazione". La rivincita potrà investire anche il rendimento individuale secondo Arnesano: "A livello personale di certo non é la mia miglior stagione ma sono convinto che riuscirò a dare una mano alla squadra. Spero, nella seconda parte di stagione, di fare molti più goal già a partire dalla prossima partita".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5: Futsal Lecce, striscia positiva interrotta con Castellaneta

LeccePrima è in caricamento