Sport

Casarano beffato, il Campania passa nel recupero: 0-1

Rocambelesca sconfitta per la Virtus, piegata nel recupero dalla sfortunata autorete di Vergori. Espulsi Rescio e mister Caracciolo

 

This is football, questo è il calcio. Sfortunata a dir poco la sconfitta interna della Virtus, annichilita proprio nel finale dall'autorete di Vergori, con un doppio palo di Villa a presagire la beffa nel finale. A sorridere è il Campania, per i Napoletani il massimo con il minimo sforzo.

Mister Caracciolo deve fare i conti con una lista indisponibili assai pesante, con il parziale recupero di Aragao, comunque in panchina, unica nota lieta. In avanti fiducia ad Alessandrì, supportato dal redivivo Villa. Ad ospitare l'incontro il comunale di Tricase, con il “Capozza” prestato per l'occasione all'Under 21 di Ciro Ferrara.

Pronti-via e doppia chance per il Casarano: Alessandrì pennella un perfetto traversone sul destro dell'accorrente Villa, carambola con palla che incoccia entrambi i legni. Ancora Virtus con Villa che scivola al momento di concludere da pochi passi.

Il terreno di gioco, reso impraticabile dalle copiose piogge autunnali, consiglia di abbandonare il fioretto per armarsi di sciabola, con le due squadre impegnate a lottare su ogni pallone.

Nella ripresa gli ospiti chiudono ogni varco, la Virtus fatica a costruire gioco e il match sembra attendere soltanto il fischio finale. La tragedia rossoblu si consuma però tutta nel recupero: il direttore di gara espelle per doppio giallo un incredulo Rescio, con mister Caracciolo anch'egli allontanato a seguito delle vibrate proteste. Dal piazzato seguente è la sfortunata deviazione di Vergori a sancire la fine di un pomeriggio da incubo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casarano beffato, il Campania passa nel recupero: 0-1

LeccePrima è in caricamento