Sport

Calcio femminile, la Domofoncort parla brasiliano

Domofoncort Lecce si appresta a disputare il camionato di A2. Arriva dal Ricreativo Huelva (Spagna) la brasiliana Melissa Forster Sodrè, attaccante. Insieme con lei altre cinque giallorosse

Il calcio femminile salentino approda per la prima volta in A2 e non nasconde le proprie ambizioni per tenersi stretto questo importante risultato. Sono infatti sei i nuovi acquisti della Domofoncort Lecce (presidente e allenatore della società giallorosa è Lino De Lorenzis), ripescata nella seconda divisione nazionale di calcio femminile grazie al secondo posto in classifica ottenuto al termine della passata stagione (www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=2930). La presentazione delle calciatrici, alcune delle quali saranno impiegate nella Primavera e all'occasione anche nella prima squadra, è avvenuta questa mattina presso la sede della Uisp a Lecce, che dal canto suo avvierà un centro di addestramento di calcio femminile per giovanissime tra 6 e 13 anni.

Tra i volti nuovi spicca quello dell'attaccante Melissa Forster Sodrè, brasiliana, 30 anni compiuti lo scorso 5 luglio, tesserata straniera per Domofoncort Lecce. L'atleta giunge dalla Spagna, dove nella passata stagione ha giocato con il Ricreativo Huelva. Gli altri acquisti sono Carlotta Alba, 16 anni, centrocampista; Monica La Dogna, 21 anni, anche lei centrocampista; Lucia Primitivo, 18 anni, difensore, Paola Accogli, 16 anni, attaccante; Fabiana Monaco, 24 centrocampista.

Il campionato di A2 femminile inizierà il prossimo 16 settembre (il 9 settembre la Coppa Italia). Le giallorosse si confronteranno nel girone B ed incontreranno Bari, Francavilla, Cervia, Imola, Ravenna, Jesi, Perugia, Ludos Palermo e Aquile Palermo.

Intanto il prossimo 23 agosto, intanto, è in programma la presentazione ufficiale della Domofoncort Lecce a Palazzo Carafa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio femminile, la Domofoncort parla brasiliano

LeccePrima è in caricamento