rotate-mobile
Calcio

Altra sconfitta per la Virtus Matino: finisce 0-2 contro la Team Altamura

La doppietta di Tedesco all'Heffort Sport Village sancisce la seconda sconfitta consecutiva per la formazione di mister Branà. Domenica trasferta a Gravina di Puglia

MATINO – Seconda sconfitta consecutiva per la Virtus Matino, che ieri tra le mura amiche dell’Heffort Sport Village si è arresa alla Team Altamura per 0-2. Decisiva la doppietta di Giuseppe Tedesco che ha fatto da cornice ad un match che ha visto gli ospiti tenere il pallino del gioco e quasi mai soffrire gli avversari, per larga parte assenti.

Fin dalle battute iniziali del primo tempo l’Altamura si rende pericoloso, anzitutto con un calcio piazzato che vede Zerbo servire Tedesco all’altezza del secondo palo: l’attaccante si fionda sulla sfera, impatta con la testa ma non trova la traccia vincente. All’8' Zerbo sulla trequarti vede gli spiragli per andare in porta e fa partire un destro su cui fa buona guardia D’Ippolito. Poco dopo ci prova Mattera su punizione, palla che sorvola la traversa di un paio di metri. La reazione del Matino arriva al 13’ con Ruibal che dopo aver recuperato sfera al limite sceglie la soluzione personale calciando alto. Al 18’ sponda di Tedesco per Molinaro che controlla e calcia al volo: palla al lato. Al 26’ su calcio d’angolo il Matino va vicino al gol, con Michelli che di testa trova la risposta miracolosa di Giugliani, portiere avversario. L’ultimo acuto dei primi 45’ sarà un tiro dai venticinque metri di Zerbo al 35’ che si spegnerà sopra la traversa.

Nella ripresa sarà dominio Team Altamura, al 5’ Tedesco con un colpo di testa che termina fuori di poco fa le prove del gol. Al 12’ su calcio d’angolo Tedesco in stacco insacca alle spalle di D’Ippolito. Al 24’ sfiorano il raddoppio gli ospiti con Molinaro che con una conclusione da fuori colpisce il palo. In pieno recupero Baradj recupera palla nella propria metà campo e verticalizza per Tedesco che, una volta arrivato a tu per tu con il portiere avversario, realizza la rete del finale 0-2.

“Nel primo tempo abbiamo interpretato la gara come tutte le precedenti ed in alcuni momenti abbiamo anche creato interessanti palle gol – esordisce così Giuseppe Branà, tecnico della Virtus Matino, nella conferenza stampa post gara -. Credo che sia visibile a tutti il fatto che soffriamo i turni infrasettimanali, oggi come a Nola abbiamo avuto un brutto approccio nella ripresa e subito gol su calcio piazzato. Loro nel secondo tempo hanno meritato di vincere. Ora dobbiamo concentrarci sulla sfida di domenica prossima, facendo tesoro di questa sconfitta. Dobbiamo essere positivi e non farne una tragedia, ma senza dubbio dovremmo fare qualcosa in più nei prossimi impegni, in quanto abbiamo dato dimostrazione dei nostri reali valori”. Al termine del settimo turno il Matino occupa la quindicesima posizione – prima valida per i play-out – a pari merito con Bisceglie e Nola. Nel prossimo turno affronterà il Gravina in territorio murgiano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altra sconfitta per la Virtus Matino: finisce 0-2 contro la Team Altamura

LeccePrima è in caricamento