Martedì, 28 Settembre 2021
Calcio

Annunciato il girone H, Matino in campo il 12 per la Coppa. Il 22 sarà Nardò-Casarano

Ore intense per il calcio dilettantistico, con le squadre salentine di D inserite nel girone H. Definite le prime date della Coppa Italia. Intanto il Casarano in campo per il primo Memorial Franco De Siena e il Nardò che si presenta alla città

LECCE - Un’altra settimana, altri giorni di attesa per le compagini più rappresentative della provincia di Lecce che prendono parte al campionato di Serie D. Stiamo parlando di Casarano, Nardò e la Virtus Matino, tre squadre che si ritrovano in D dopo anni. Con la speranza che possano tutte loro confermare la categoria, ad oggi l’unica che ai nastri di partenza ha presentato i propri obiettivi è la formazione biancazzurra, che punta a salvarsi dopo il quinquennio d’oro fatto di tante promozioni. Le restanti due, ormai realtà consolidate all’interno del maggiore palcoscenico dilettantistico, dopo aver costruito due rose molto differenti, non hanno ancora palesato le loro intenzioni, ma tra tifosi ed addetti ai lavori c’è chi ha già detto la sua al riguardo.

Quella odierna si è rivelata giornata fondamentale per il futuro delle suddette formazioni che hanno finalmente scoperto le loro prossime avversarie grazie all’annuncio delle 20 partecipanti del girone H di Serie D 2020/21. Il raggruppamento vede protagoniste 11 squadre pugliesi, 6 campane e 3 lucane. Stiamo parlando, in ordine alfabetico, di: Audace Cerignola, Bisceglie, Brindisi, Bitonto, Casarano, Fasano, Gravina, Molfetta, Nardò, Team Altamura, Virtus Matino, Francavilla, lavello, Rotonda, Casertana, Mriglianese, Nocerina, Nola, Sorrento, San Giorgio. Le novità di questa stagione sono rappresentate dal Bisceglie, retrocesso dopo aver perso i play-out contro la Paganese in estate, il San Giorgio vincitore dell’Eccellenza campana, Nocerina, Casertana (retrocessa in seguito alla mancata iscrizione al campionato di Serie C), Rotonda, Nola e Mariglianese.

Non solo campionato, ma anche coppa, con l’annuncio degli accoppiamenti del turno preliminare e del primo turno. Per quanto concerne il primo passaggio le sfide saranno tre e vedranno protagonista una sola squadra della nostra provincia, ovvero la Virtus Matino che dovrà confrontarsi contro il Brindisi in riva all’Adriatico in data 12 settembre. Nel caso di passaggio del turno la compagine della presidentessa Costantina si troverà di fronte il Bitonto, compagine d’alto rango costruita per vincere il campionato. Per quanto concerne Nardò e Casarano, invece, le due si troveranno di fronte fin dal primo turno il giorno 22, con un derby che si giocherà di mercoledì nella cittadina neretina.

Tra le tre ad annunciare maggiori novità nelle ultime ore è il Casarano, club che dopo aver ufficializzato altri due acquisti per quanto concerne la fascia under, ha calendarizzato i prossimi impegni sul rettangolo verde. Il sodalizio salentino due giorni fa, attraverso un comunicato ufficiale, ha comunicato il tesseramento del centrocampista Salvatore Florio e del portiere Francesco Javer Montoya Molina. Di seguito il comunicato diramato dalla società, con al suo interno anche l’ufficialità di Santarcangelo, calciatore per il quale già da giorni era giunta comunicazione ufficiale del trasferimento da parte del club di proprietà (Picerno):

“La società Casarano calcio comunica di aver perfezionato il tesseramento dei calciatori Andrea Santarcangelo, Salvatore Florio e Francisco Javier Montoya Molina. Santarcangelo, attaccante, classe 2003, nella scorsa stagione ha maturato 9 presenze nelle file del Picerno, Florio, classe 2002, è un centrocampista centrale, cresciuto nelle giovanili del Palermo. Montoya, portiere, classe 2002, di origini colombiane, lo scorso anno è approdato in Italia militando nella Primavera del Cosenza, mentre in precedenza ha giocato nella formazione colombiana dell’Orsomarso (Primera B) che, particolare curioso, ha preso il nome dalla cittadina in provincia di Cosenza ed è stata fondata ed è gestita da emigrati italiani. Ad Andrea, a Salvatore e a Francisco Javier il benvenuto nella famiglia rossazzurra”.

Quando mancano 12 dall’esordio ufficiale in campionato, il club rossazzurro ha reso noto nella giornata di ieri un allenamento congiunto con Atletico Tricase e Taurisano previsto per domani a partire dalle 16 presso l’impianto “San Vito” di Tricase. Quest’ultime formazioni locali che prendono parte al campionato di Promozione pugliese, sono scese in campo domenica per il primo impegno della stagione in Coppa Promozione. Per i granata dura sconfitta casalinga per 0-3 contro il Città di Gallipoli, mentre per i rossoblù il convincente 2-0 rifilato al Capo di Leuca ha reso felici i circa 30 tifosi presenti al “San Vito” che hanno animato la contesa. Ad ogni modo sembrerebbe trattarsi di un vero e proprio triangolare, in locandina battezzato “1° Memorial Franco De Siena”, che metterà a confronto le tre formazioni in questione. Un piccolo palcoscenico nel corso del quale si commemorerà una delle figure di spicco del calcio pugliese – De Siena -, ex dirigente e direttore sportivo venuto a mancare tre anni fa, il quale in carriera aveva lavorato per Casarano, Tricase e Taurisano. Occasione d’incontro per tre società che hanno scritto pagine importanti del calcio pugliese e che sono accomunate dalla presenza, nell’arco degli scorsi anni, di una figura importantissima del nostro calcio.

Da Casarano a Nardò, dove giovedì ci sarà la presentazione della società e dello staff in piazza Cesare Battisti. Luogo simbolo della cittadina, sarà teatro di un nuovo inizio, che vedrà i tifosi riabbracciare i propri beniamini dopo mesi di forzata distanza. Anche in questo caso vi riportiamo il comunicato del club granata, ricco d’orgoglio e passione:

“Torna il calcio, torna la maglia granata, si riabbraccia la storia, si accarezza ancora una volta la passione calcistica. Si riavvolge il nastro per tornare alle origini, quelle nobili, quelle belle, quelle della gente e del popolo. Perché al popolo appartiene la squadra. Ora il popolo é tornato, ora può, come sempre, essere protagonista. Pertanto l'appuntamento é imperdibile. C'é la presentazione dello staff dirigenziale e tecnico del Nardò Calcio edizione 2021-2022. Giovedì sera, 9 settembre,  la tua presenza é un must, perché Granata é bello, perché Granata é vitalismo. Ti aspettiamo alle 21:00 in piazza Cesare Battisti, sui gradoni del Castello Acquaviva, a cantare insieme, abbracciati, "Forza Rossi". Perché siamo nati liberi, nel Salento unici e col Granata nel cuore! Umilmente Ambiziosi, Forza Rossi, Avanti Nardò!”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annunciato il girone H, Matino in campo il 12 per la Coppa. Il 22 sarà Nardò-Casarano

LeccePrima è in caricamento