rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Calcio

Big match per Toma Maglie, Ugento e Racale

Nell'ultimo turno del 2021 di Eccellenza girone B sfide alla portata per Gallipoli e Otranto che affrontano rispettivamente Ostuni e Massafra

LECCE - Di scena l’ultimo turno del 2021 del campionato di Eccellenza pugliese girone B, con le formazioni che dopo i 90’ del pomeriggio di domani, domenica, saranno impegnate nuovamente il prossimo 9 gennaio. Scontri diretti per Toma Maglie e Ugento, che affrontano rispettivamente Castellaneta e Sava in trasferta. Sfide alla portata per Gallipoli e De Cagna Otranto. Chiude l’Atletico Racale, alle 15:30 con un’ora di differenza sugli altri campi, contro la capolista Martina.

Ugento e Maglie per conservare le posizioni privilegiate

Dopo il successo di misura contro al Virtus Mola, nel primo turno del girone di ritorno, l’Ugento è chiamato a rispondere presente contro il Sava, diretta concorrente nonostante nove punti separino le due formazioni protagoniste domani sul manto sintetico del “Francesco Camassa”. Se i salentini sono reduci da due vittorie di fila e siedono in seconda piazza con 31 punti, i padroni di casa arrivano alla sfida dopo quattro pareggi di fila e da cinque gare senza successo. Rendimento che li ha fatti precipitare in graduatoria. In settimana oltretutto si sono fatti rimontare dal Sava nella sfida di ritorno della semifinale di Coppa Italia perdendo il pass per la finale contro il Martina.  

Il Toma Maglie fa visita alla terza della classe, il Castellaneta, con l’ambizione di poter agganciare il podio. Con una serie di sei risultati utili consecutivi i giallorossi sono approdati in griglia play off, ma a questo rendimento potrebbero porre fine le ardue sfide in programma contro Martina e Otranto. A 23 punti e al quinto posto, saranno ospiti del Castellaneta, terzo e a 26 punti che dopo una serie utile di risultati favorevoli sette giorni fa ha perso per 3-2 in casa del Manduria.

Sfide alla portata per Otranto e Gallipoli, il Racale ospite del Martina

Dopo aver rimodulato la rosa con diverse cessioni importanti e aver abbandonato le prime posizioni, il De Cagna Otranto riparte dalla gara, agevole sulla carta, contro il Massafra terz'ultimo in classifica. Il pareggio contro il Grottaglie di domenica scorsa su un campo al limite della praticabilità non ha permesso ai salentini di superare le dirette concorrenti, i quali non vincono da oltre un mese. I presupposti per ritrovare la via dei tre punti ci sono, in quanto il Massafra, seppur reduce dal pareggio nel derby contro il Sava, non vince dal settimo turno del campionato.

Il Gallipoli di mister Max Oliva andrà alla ricerca dell’immediato riscatto nella giornata di domani contro l’Ostuni, formazione fuori dalla griglia play out grazie a 14 punti ottenuti fin qui e un discreto rendimento negli ultimi mesi. Per i galletti la sconfitta nel derby contro il Maglie ha lasciato l’amaro in bocca. E il ritorno tra le mura amiche dopo due turni in trasferta può segnare anche un ritrovato successo. Con 25 punti, sei in meno della seconda in classifica, possono approfittare di un momento tutto sommato favorevole per accorciare sulla diretta concorrente.

Chiude l’ultimo turno del 2021 l’Atletico Racale, formazione in serie difficoltà nel girone d’andata, ma che ha cominciato nel migliore dei modi il secondo atto del campionato. Nonostante sia una squadra molto giovane nell’ultimo turno, il Racale ha consolidato la propria crescita trionfando nello scontro salvezza contro il Ginosa per 2-1, salendo a quota 12 punti e accorciando sulla zona salvezza. Nonostante il buon momento la gara contro il Martina comporta non poche insidie, in quanto quest’ultima è la capolista indiscussa del girone con 40 punti all’attivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Big match per Toma Maglie, Ugento e Racale

LeccePrima è in caricamento