rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Calcio

Cessioni per Nardò, Casarano e Matino: botti di mercato di Città di Gallipoli e Galatina

Settimana di calciomercato ricca di annunci con Raimo che sostituisce Tordini nella difesa del Casarano: Legari e Palma rubano la scena in Promozione dove anche Capo di Leuca e Melendugno si muovono bene

LECCE – Intensa settimana di calciomercato per le salentine che prendono parte ai campionati di Serie D girone H e Promozione girone B, con le formazioni di Eccellenza che hanno concluso qualche operazione in uscita.

Serie D

Dopo gli addii a poche ore dall’apertura della finestra di calciomercato invernale di Coria e Di Biase, il Casarano quest’oggi ha annunciato la rescissione consensuale con il polivalente difensore Nicolò Tordini. Calciatore impiegato in gran parte degli impegni fin qui disputati dai rossazzurri, è stato prontamente sostituito da Nicola Raimo. Quest’ultimo terzino sinistro classe 1994 è l’ultimo acquisto messo a punto dal direttore Antonio Obbiettivo che ha regalato al neo tecnico Alessandro Monticciolo una sua vecchia conoscenza. Proveniente dal Lanusei, Raimo, è stato allenato dal trainer toscano ai tempi del San Teodoro e sbarca in territorio salentino dopo aver collezionato undici presenze tra campionato e Coppa Serie D con i sardi nel girone I.

Dopo l’arrivo di Daniele Fiorentino due settimane fa, il Nardò nelle ultime ore ha annunciato quattro uscite. Hanno lasciato i neretini gli under Roberto Palazzo, Giacomo Lezzi e Simone Morleo trasferitesi rispettivamente a Fano, Fasano e Brindisi. Quarta e ultima cessione, per il momento, che vede protagonista Kenneth Van Ransbeeck, forte mediano over di origine belga che con la casacca granata aveva collezionato dodici apparizioni.

Dopo il cambio di panchina la Virtus Matino ha registrato due uscite, ovvero quelle di Esteban Giambuzzi e Facundo Graziano. Il primo, assoluto protagonista del primo scorcio di campionato con due gol messi a segno in sette apparizioni, dopo un anno e mezzo e la promozione dall’Eccellenza alla Serie D si è accasato al Molfetta. Il secondo, impiegato ben quattordici volte dall’ormai ex tecnico biancazzurro Giuseppe Branà, anch’esso dopo una stagione e mezza in cui si è candidato a pilastro del club ha lasciato la causa salentina, sposando il progetto del Sora, formazione al terzo posto nel girone C del campionato di Eccellenza del Lazio.

Promozione

Nessun movimento in Eccellenza, ma a compensare questo vuoto sono i colpi battuti da diverse squadre del girone B di Promozione pugliese. Ancora una volta è il Città di Gallipoli a rubare la scena portando in giallorosso l’esperto Lorenzo Legari, prelevato direttamente dal campionato di Serie D dove vestiva la casacca del Molfetta. Dopo un anno e mezzo con i baincorossi ad alti livelli con cui ha collezionato 37 apparizioni impreziosite da due gol e sei assist nel girone H, il centrale di centrocampo ha deciso di tornare a casa e per farlo è sceso di ben due categorie.

A poche ore dall’annuncio del giovane Alessandro Miggiano, il Galatina quest’oggi ha reso noto di aver concluso il rapporto con l’esperto atleta classe ’89 Alessio Aloisi, annunciando al contempo l’acquisto di Eugenio Palma. Vero e proprio colpo di mercato in quanto si tratta di un laterale che, seppur non ormai giovane all’età di 31 anni, conta alle oltre 250 presenze tra Lega Pro, Serie D ed Eccellenza condite da ben 66 reti. Tra le maglie di maggior prestigio da lui indossate spicca quella del Casarano, squadra con la quale ha disputato sette stagioni di cui l’ultima nel 2018/19 conquistando il triplete e segnando il ritorno dei rossazzurri nella massima serie dilettantistica. Tra le altre compaiono anche Toma Maglie, Otranto, Nardò, Fasano e per ultima quella del Melendugno con cui ha disputato la prima parte di stagione in Promozione.

Dopo l’annuncio di Daniele Conte nel ruolo di direttore sportivo, il Melendugno ha ufficializzato due operazioni in entrata. Il primo è il giovane portiere classe 2000 Giovanni Giannaccari, ingaggiato dal De Cagna Otranto in Eccellenza per sostituire Gallo, estremo difensore biancorosso infortunatosi nella gara amichevole contro il Lecce. Il secondo invece è Catalin Daniel Setreanu, esperto attaccante che arriva da una discreta prima parte di stagione in Prima Categoria con il Cursi dove ha messo a segno cinque reti. Si tratta di una punta con il fiuto del gol che nelle ultime esperienze tra Eccellenza e Promozione con Otranto, Uggiano e Aradeo ha messo a segno ben 44 reti.

L’ultimo trasferimento da segnalare è in casa Capo di Leuca, formazione che ha ufficializzato l’ingaggio di Pierpaolo Desiderato, forte centrocampista proveniente dal campionato di Eccellenza dove si è distinto in stagione con la casacca del De Cagna Otranto. In passato per lui esperienze anche con Atletico Tricase e Alto Salento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cessioni per Nardò, Casarano e Matino: botti di mercato di Città di Gallipoli e Galatina

LeccePrima è in caricamento