rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Calcio

Città di Gallipoli per tornare al successo. Leverano e Tricase alla ricerca dei tre punti

Nono turno del campionato di Promozione pugliese girone B, derby Galatina-Capo di Leuca e Veglie-Taurisano. Novoli contro il Talsano

LECCE – Nuovo weekend, nuovo turno del campionato di Promozione pugliese girone B con diverse gare interessanti che animeranno la giornata di domani, domenica. Fondamentali derby per Leverano, Capo di Leuca, Atletico Tricase e Taurisano, mentre città di Gallipoli e Novoli se la vedranno rispettivamente con Virtus Locorotondo e Talsano. Le gare di domani avranno inizio alle ore 14.30.

Taurisano e Leverano, derby favorevoli per tornare al successo

Undici i punti di differenza tra Taurisano e Veglie, formazioni che si incontreranno nel pomeriggio di domani per un derby fondamentale da un lato in chiave vetta, dall’altro per la salvezza. I granata sono reduci dal pareggio in extremis di domenica scorsa per 2-2 contro il Melendugno, gara che è valsa una botta d’arresto causa il mancato aggancio alla vetta e il termine del filotto di quattro successi di fila. Affronteranno un Veglie che si è confermato altalenante fin qui, e, che dopo l’ottimo inizio di campionato ha perso qualche gara lasciando punti importanti per strada. È reduce dal roboante 3-3 in territorio tarantino contro il Parmhaclub Spartan, risultato che lo ha visto salire a quota 9 in griglia play-out ed a parimerito con diverse formazioni salentine.

Il Leverano nonostante arrivi al match da quattro risultati utili necessita di un successo, con l’ultimo che risale a tre settimane fa e ricorda il netto 0-3 sul Tricase. Da allora lo slancio per affondare il colpo e dare avvisaglie alle prime della classe è venuto a mancare, con tre magri pareggi con Galatina, Melendugno e Talsano che hanno smosso la classifica, sì, ma che non sono bastati per tenersi vicini alle prime due della classe. Le ultime gare dimostrano come non ci siano finali scontati o favorite nel girone, quindi, la ghiotta opportunità con un Brilla Campi penultimo in classifica e incapace di vincere fin qui, potrebbe essere un’arma a doppio taglio. I bianconeri si trovano al quarto posto con 13 punti all’attivo, mentre i giallorossi con tre soli punti, frutto di altrettanti pareggi, si ritrovano in coda alla graduatoria e non mettono punti in cascina da tre gare.

Tricase all’esame Melendugno, Capo di Leuca per staccarsi dalle dirette concorrenti

Il Melendugno non è più quello dei primi scorci di campionato, a dimostrarlo sono le ultime uscite in cui i biancorossi hanno pareggiato con Taurisano e Leverano, sfiorando addirittura la vittoria. Ciononostante rimane sul fondo della graduatoria con soli 3 punti all’attivo e al pari del Brilla Campi, e sarà interessante vedere i riscontri del derby contro l’Atletico Tricase, formazione alla ricerca del riscatto. I rossoblù dopo un ottimo inizio di campionato hanno portato a casa tre soli punti nelle ultime quattro sfide, perdendo ben tre derby e trionfando solamente contro il Veglie di misura. Con 11 punti e un piazzamento al centro della classifica, dovranno dare un segnale importante per rilanciarsi tra le zone privilegiate.

Come il Melendugno, anche il Capo di Leuca ha finalmente risalito la china, tanto da ottenere tre vittorie nelle ultime quattro sfide, mettendosi alle spalle il brutto inizio di stagione. Con 9 punti si trova a parimerito con diverse dirette concorrenti che puntano alla salvezza, ed una di queste è proprio l’avversario di domani, il Galatina. I bianconeri, anch’essi reduci da alcuni risultati favorevoli – tre pareggi ed un successo nelle ultime quattro gare -, desiderano fornire un segnale importante per distaccarsi sensibilmente dalla zona rossa. Una gara dagli obiettivi comuni, sarà certamente interessante osservarne gli sviluppi.

Novoli e Città di Gallipoli per dare un senso al loro weekend

Dopo due vittorie ed un pari negli ultimi tre impegni, tra cui il grande successo contro la capolista Città di Gallipoli, il Novoli vuole offrire continuità a questo lavoro di crescita. Grazie a questo percorso ha agganciato il centro della classifica e, con 11 punti all’attivo, dista una sola lunghezza dalla griglia play-off. Affronterà il Talsano, formazione di primissimo livello che arriva dal pari a reti bianche contro il Leverano e che occupa la terza posizione. Contro i tarantini, la rosa capitanata da bomber Salvatore Scarcella – con la doppietta di domenica scorsa è diventato il giocatore con più marcature della storia del Novoli, 69 - , potrebbe dare un significato differente al suo campionato quando siamo giunti a quattro turni dal termine del girone d’andata.

Il Gallipoli di mister Carrozza dopo la sconfitta di domenica scorsa, arrivata causa anche il recupero infrasettimanale con il Veglie e il grande dispendio di energie, ha deciso di ingaggiare altre pedine fondamentali per concentrarsi su campionato e Coppa. Grazie al pari del Taurisano contro il Melendugno hanno trattenuto la vetta della classifica, ma ora hanno bisogno di tornare al successo e non dovranno più sbagliare. Lo dovranno fare contro una delle formazioni più forti del torneo, la Virtus Locorotondo, reduce da una vittoria ed un pari. I blaugrana forti dei loro 12 punti si trovano in quinta posizione, dunque in griglia play-off.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Gallipoli per tornare al successo. Leverano e Tricase alla ricerca dei tre punti

LeccePrima è in caricamento