rotate-mobile
Calcio

Derby tra Gallipoli e Ugento. Otranto a Manduria per rilanciarsi

Nel settimo turno del campionato di Eccellenza sfida salvezza per l'Atletico Racale contro il Grottaglie, gara di enorme prestigio per il Toma Maglie contro il Sava

LECCE – A poche ore dalle gare di ritorno dal secondo turno di Coppa Italia, le compagini del girone B di Eccellenza torneranno in campo nella giornata di domani, domenica, per la settima di campionato. Impegni in trasferta per Atletico Racale e Toma Maglie, l’Otranto ospiterà tra le mura amiche il Manduria. Derby di altissimo livello tra Ugento e Gallipoli.

Al “Comunale di Ugento” andrà in scena una delle gare più importanti di giornata dell’intero campionato di quinta divisione pugliese. Sfida a tinte giallorosse che metterà di fronte i padroni di casa primi con 18 punti, e gli ospiti settimi con la metà dei punti e reduci dalla sconfitta di domenica scorsa e tre pareggi consecutivi, con la vittoria che manca dal lontano 19 settembre (1-2 contro l’Ostuni).

I galletti, proprio come l’Ugento, dovranno far fronte alle fatiche di Coppa, dove hanno ribaltato il risultato d’andata e battuto dopo 26 calci di rigore il Sava. L’Ugento, invece, ha perso la prima gara stagionale proprio nel turno di Coppa contro il Toma Maglie in casa per 1-2, ma riuscendo comunque a staccare il pass per il prossimo turno grazie al 3-2 complessivo. Hanno così interrotto una striscia di nove vittorie consecutive stagionali senza raggiungere la doppia cifra, mentre in campionato per confermare la vetta a pari merito con il Martina dovranno trovare la settima vittoria consecutiva.

Sfida molto importante in chiave salvezza per l’Atletico Racale che in trasferta affronterà la diretta concorrente Grottaglie. Entrambe a quattro punti, si giocheranno una fetta importante della loro stagione ed in caso di successo potrebbero allontanarsi sensibilmente dalla zona play-out. La formazione salentina dopo aver trovato il primo successo al terzo turno nel derby contro l’Otranto, arriva alla gara di domani dopo tre sconfitte consecutive contro Massafra, Sava e Ugento. I tarantini, invece, dopo una vittoria ed un pareggio nelle prime due gare di campionato non hanno più ottenuto punti perdendo quattro gare di fila.

Il De Cagna Otranto dopo aver ritrovato il successo domenica scorsa contro la Virtus Mola grazie ad uno 0-1 di misura, avrà la possibilità di dar seguito alla discreta prova di sette giorni addietro affrontando tra le mura amiche il Manduria terz’ultimo in classifica. I biancoverdi in zona play-out a quota quattro punti, non mettono punti in cascina da tre giornate causa tre sconfitte consecutive contro Ginosa, Martina e Sava. I salentini, come detto, hanno risalito la china una domenica fa dopo due pareggi a reti bianche nel quarto e quinto turno di campionato. I tre punti raccolti nell’ultimo turno hanno permesso all’Otranto di rientrare in griglia play-off con 11 punti all’attivo.

Infine toccherà al Toma Maglie reduce dal grande successo di Coppa Italia contro la capolista Ugento, che non è comunque valso il passaggio del turno; sarà impegnato in trasferta contro il Sava. Un successo, quello di giovedì, risultato finale di un buon cammino nelle settimane precedenti, con i giallorossi che dopo aver avuto un inizio di stagione poco felice nelle ultime tre gare di campionato non hanno mai perso e portato a casa cinque punti grazie ad un successo e due pareggi. Gli avversari, terza forza del campionato, distano sole tre lunghezze dalla vetta grazie a 15 punti ottenuti fin qui, risultato di ben cinque successi e una sola sconfitta nelle prime sei gare. In campionato dopo lo scivolone contro l’Ugento alla seconda giornata non hanno più perso ottenendo quattro successi di fila.

Le gare del settimo turno del campionato di Eccellenza pugliese Girone B avranno inizio alle ore 15,30.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derby tra Gallipoli e Ugento. Otranto a Manduria per rilanciarsi

LeccePrima è in caricamento