rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Calcio

Derby Racale-Gallipoli, Maglie ancora in campo con la juniores

Penultimo turno del girone B di Eccellenza, l'Otranto di Mele e l'Ugento affrontano rispettivamente Sava e Manduria

LECCE – Spazio nella giornata di domani alla penultima giornata del campionato di Eccellenza pugliese girone B, con in campo Toma Maglie e Otranto rispettivamente contro Mola e Sava. Derby tra Racale e Gallipoli decisivo per i primi in ottica salvezza, mentre fra qualche ora scenderà in campo l’Ugento contro il Manduria per l’unico anticipo del sabato.

Derby chiave per il Racale, Maglie ancora in campo con la Juniores

La sfida di cartello della venticinquesima giornata del raggruppamento è senza dubbio il derby tra Atletico Racale e Gallipoli, con i padroni di casa che necessitano dei tre punti per assicurarsi ufficialmente i play out. I biancazzurri sono reduci da quattro risultati utili consecutivi e siedono in penultima piazza con 21 punti – quattro di vantaggio sul Mola, ultimo -, mentre i galletti, che non vincono da due turni, presidiano la terza piazza con 40 punti.

Il Toma Maglie rimane fedele alla scelta presa una settimana fa, lasciando fuori la rosa costruita per la prima squadra fino al termine del torneo per questioni comportamentali: sul rettangolo verde ci va la formazione Juniores che domenica scorsa ha perso per 3-0 contro l’Ostuni. In questa occasione i ragazzini della “Toma” ospiteranno l’ultima della classe, la Virtus Mola, fanalino di coda. In caso di vittoria permetterebbero al Racale, qualunque risultato faccia, di centrare con 90’ di anticipo gli spareggi per la permanenza in Eccellenza.

Anticipo dell’Ugento, l’Otranto ospite del Sava

Un Ugento in caduta libera scenderà a breve in campo contro il Manduria tra le mura amiche al “Comunale”, nel tentativo di ritrovare un risultato favorevole dopo tre sconfitte di fila e con la vittoria che manca da ben cinque turni. Ospite in territorio salentino sarà il Manduria, formazione che dopo tre pareggi di fila si candida alla matematica salvezza con un turno di anticipo.

La sfida più importante al vertice è quella che vedrà impegnate Sava e De Cagna Otranto sul manto erboso del “Francesco Camassa”. I padroni di casa con 45 punti occupano la seconda piazza, raggiunta grazie a cinque successi consecutivi; un percorso che ha permesso di mettersi in mostra e scavalcare tutte le dirette concorrenti dopo un periodo difficile. L’Otranto, invece, dopo aver ingranato nel girone di ritorno, ha lasciato poi a desiderare vincendo in una sola occasione nelle ultime cinque uscite. Sconfitte che hanno portato all’esonero del tecnico Manco, con la successione in panchina di Riccardo Mele, che già ricopriva il ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derby Racale-Gallipoli, Maglie ancora in campo con la juniores

LeccePrima è in caricamento