Martedì, 16 Luglio 2024
Fatte le visite mediche

Giorno di firme per Pierret e Morente. Primavera, si fa largo l’ipotesi Ledesma

Il centrocampista francese e l’esterno offensivo spagnolo hanno firmato fino al 2027 con opzione di rinnovo per la stagione successiva. Intanto alla guida dell’Under 20 potrebbe arrivare una vecchia conoscenza

LECCE – Giornata di firme, quella di odierna, in casa Lecce. Dopo aver completato le visite mediche, sia Tete Morente, sia Balthazar Pierret hanno sottoscritto un contratto valido fino al termine della stagione 2026/2027 con opzione di rinnovo per quella successiva.

L’esterno offensivo spagnolo ha 27 anni (28 a dicembre) e ha disputato con l’Elche gli ultimi quattro campionati, di cui tre nella Liga. Il centrocampista francese ha 24 anni (compiuti a maggio) e nelle due stagioni precedenti ha vestito la maglia del Quevilly Rouen Métropole.

Per quanto riguarda la formazione Primavera, intanto, c’è da risolvere il nodo della guida tecnica, posto che Federico Coppitelli è approdato in Croazia dove allenerà l’Osijek, squadra della massima serie. Secondo indiscrezioni (piuttosto solide) in pole position ci sarebbe Cristian Ledesma, lo scorso anno sulla panchina della Primavera dell’Ascoli.

I tifosi del Lecce lo conoscono bene: nel 2001 Corvino si accorse di lui e lo volle portare nel Salento dove presto divenne un punto di riferimento collezionando oltre 130 presenze prima di essere tesserato dalla Lazio guidata da Delio Rossi, tecnico che aveva già avuto a Lecce.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno di firme per Pierret e Morente. Primavera, si fa largo l’ipotesi Ledesma
LeccePrima è in caricamento