rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Il 23 amichevole a Udine

Gonzalez prolunga l'accordo: con il Lecce per altre quattro stagioni

L'intesa consente al calciatore di entrare definitivamente nella dimensione da professionista e al club di ipotecare una notevole plusvalenza in caso di cessione

LECCE – S’è legato per altre quattro stagioni al Lecce, club che lo ha pescato praticamente a costo zero nella cantera del Barcellona, lo ha coltivato nella propria Primavera e poi lo ha lanciato nella massima serie. Tutto in un anno.

Joan Gonzalez, 21 anni il prossimo febbraio, non ha mancato finora nemmeno un appuntamento del campionato di A. Oltre alle 15 presenze ha fatto anche un gol, quello del pareggio interno contro il Monza (e un autogol, a Salerno), e propiziato con assist altre due marcature siglate dai compagni. Non si può dire che Corvino con lui non ci abbia visto lungo, dando una prospettiva di crescita e anche di impiego a un ragazzo che dal Barcellona era stato molto probabilmente sottovalutato.

Oggi Gonzalez ha firmato nella sede di via Costadura il suo primo vero contratto di un certo peso, alla presenza del direttore dell’area tecnica, Pantaleo Corvino, e del direttore sportivo, Stefano Trinchera. Tecnicamente si è trattato di un prolungamento al giugno del 2027, a condizioni riviste, del contratto che già lo legava al Lecce fino al termine di questa stagione.

Utilizzato da Baroni nel ruolo di mezzala di sinistra, il ragazzo ha confermato quelle qualità tecniche già esibite con la Primavera, ma ha anche mostrato una personalità non comune che lo ha portato a fare giocate disinvolte al cospetto di avversari importanti. Notevole anche la sua crescita dal punto di vista fisico: non a caso su 1.350 minuti a disposizione, ne ha giocati 1.115. Meglio di lui hanno fatto in pochi: Falcone, Baschirotto, Hjulmand, Gendrey.

Con questo contratto il Lecce blinda uno dei suoi talenti. Il che non significa, naturalmente, che Gonzalez non si muoverà da Lecce, ma che la società giallorossa realizzerà una notevole plusvalenza nel momento in cui accettasse di privarsene, magari davanti alle lusinghe di un club di prima fascia o comunque ambizioso.

Amichevole a Udine 

Poco dopo le 15, intanto, la società ha comunicato l'intesa con l'Udinese per un'amichevole da disputare alla Dacia Arena il 23 dicembre, alle ore 15.30. Le due squadre si sono affrontate, in campionato, il 4 novembre, sempre nello splendido stadio della città friulana. Quella gara è finita con il risultato di 1 a 1 (gol di Colombo per i salentini, di Beto per i friulani. Il test match servirà a entrambe le formazioni per recuperare il ritmo partita in vista della ripresa della stagione, il 4 gennaio quando il Lecce ospiterà la Lazio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gonzalez prolunga l'accordo: con il Lecce per altre quattro stagioni

LeccePrima è in caricamento