rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Dopo la squalifica

Il Lecce a Frosinone con due certezze: il rientro di Pongracic e il settore ospiti pieno

I giallorossi si preparano alla trasferta in terra ciociara. Il marcatore centrale croato: “Vogliamo dedicare la prima vittoria esterna ai nostri tifosi”

LECCE – Ritrovare Marin Pongracic è già un parziale sollievo per il Lecce. Reduce da tre sconfitte di fila – con Torino, Bologna e Inter e con dieci gol al passivo -, la squadra di D’Aversa ritrova per la trasferta a Frosinone il marcatore centrale croato che è l’elemento di maggiore affidabilità in un reparto che sta perdendo colpi: al momento i giallorossi hanno la quinta peggior difesa.

Un punto particolarmente debole è quello delle reti incassate sugli sviluppi di calci piazzati. In conferenza stampa, questa mattina al Via del Mare, Pongracic ha provato a spiegare la situazione: “Lavoriamo tanto per migliorare questo aspetto, ma non è facile. Forse in questo momento pesa la consapevolezza di aver preso molti gol così. In altri periodi della stagione abbiamo fatto meglio, dobbiamo ritrovare l’atteggiamento di allora”.

Pur amareggiato per il momento non certo felice che sta attraversando la squadra, Pongracic si è detto convinto che non ci sia una ragione specifica alla base del rendimento generale: “Non è un problema mentale, noi dobbiamo seguire le indicazioni del mister. Abbiamo tutto per essere pericolosi contro chiunque, adesso ci sono partite che possiamo e dobbiamo vincere”.

Il difensore, consapevole di essere uno dei leader di questa squadra – solo per esperienza, come lui stesso ha detto con grande modestia -, sa che il passaggio dalla sofferenza alla gioia è questione di un attimo: “Il gol e la vittoria arriveranno ritorneranno presto, quel che noi dobbiamo fare e rimanere concentrati al 100 per 100”.

A far mantenere alta l’attenzione ci penseranno i circa mille e 500 tifosi che riempiranno il settore a loro disposizione al “Benito Stirpe”. E anche questa presenza costituisce un altro importante motivo di sollievo: “I nostri supporter ci seguono ovunque e ci aiutano tanto. Speriamo di poter dedicare loro i primi tre punti in trasferta del campionato”.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Lecce a Frosinone con due certezze: il rientro di Pongracic e il settore ospiti pieno

LeccePrima è in caricamento