rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Calcio

Il Leverano ospita il Novoli, Tricase e Taurisano per il riscatto

Domani di scena l'ultimo turno del 2021 di Promozione, con tre derby e le interessanti sfide interne per Capo di Leuca e Galatina

LECCE - Protagoniste nella giornata di domani anche le formazioni del campionato di Promozione pugliese girone B, che scenderanno in campo per l’ultima sfida dell’anno per poi ritrovare il rettangolo verde domenica 9 gennaio. Tre i derby di marca salentina: sfide interne per Atletico Tricase, Capo di Leuca, Galatina e Taurisano.

Derby per Brilla Campi, Città di Gallipoli e Leverano

Sfida di cartello per la lotta alla salvezza tra Brilla Campi e Veglie, con un solo punto che separa le due formazioni in classifica. I giallorossi momentaneamente in griglia play out, dopo aver concluso il girone d’andata con tre successi di fila, domenica scorsa si sono arresi di misura al Talsano. Forti di nuovi innesti e in ottima forma, si fronteggiano con i biancazzurri che non vincono da un mese e fanno fatica ad allontanarsi sensibilmente dalla zona rossa.

Il Melendugno, fresco di una rivoluzione interna con l’ingaggio di Conte come direttore sportivo e l’arrivo di diversi rinforzi, ospiterà tra le mura amiche la capolista Città di Gallipoli. Ventisei i punti che differenziano le due, ma a questo punto del campionato non tutto è prevedibile, con i biancorossi alla ricerca insperata di punti salvezza e i galletti quasi certi della Promozione grazie a quattordici lunghezze di vantaggio sul Talsano,attualmente secondo. Il Melendugno nell’ultimo turno ha pareggiato contro l’Avetrana, mentre i giallorossi sono reduci dalla rocambolesca vittoria per 3-2 nel derby con il Galatina.

Il match di cartello è anche un derby e chiama in questione Leverano e Novoli, rispettivamente terza e quinta forze del torneo. Racchiuse nel gruppetto play off con due soli punti di differenza, si affronteranno per tentare di fare il salto di qualità e sorprendere i propri sostenitori per l’ennesima volta in stagione, in quanto lo spettacolo non mancherà di certo. Se il Leverano arriva alla sfida dopo il successo contro il Veglie per 1-0, il Novoli ha ancora l’amaro in bocca per la sconfitta con il Capo di Leuca che gli ha negato la possibilità di approdare in seconda piazza.

Il Taurisano per il riscatto, il Tricase torna in campo dopo una domenica di stop

Il Taurisano non è più la macchina da gol e la schiacciasassi di inizio stagione, a testimoniarlo è il rendimento da retrocessione inanellato nell’ultimo periodo e la mancanza di una vittoria da oltre due mesi. Se fino a poco fa i punti accumulati a inizio stagione avevano tenuto saldo il secondo posto, ciò non è più bastato domenica scorsa quando i granata sono sprofondati in quarta piazza a pari merito con il Novoli. Contro un Avetrana che va alla ricerca di punti per la salvezza non sarà facile ripartire, anche se è obbligatorio salvare almeno i play off in questa seconda parte del torneo.

Da una caduta libera ad un’altra, quella dell’Atletico Tricase che dopo il buon inizio di campionato e le ottime prospettive ora deve lottare per mantenere la categoria. Un obiettivo non contemplato sulla carta per la storia del club e per la rosa a disposizione, all’interno della quale ora milita anche Manisi, pedina ingaggiata dal Gallipoli (Eccellenza). Pertanto, lo stop di domenica scorsa con la gara contro il Locorotondo rinviata per impraticabilità del terreno di gioco può aver fatto riflettere e recuperare le forze per affrontare nel migliore dei modi lo Spartan, questa formazione in ottima forma che con un rullino di marcia invidiabile ha abbandonato la griglia play out.

Sfide insidiose per Capo di Leuca e Galatina

La vittoria di Novoli decisa all’inizio del primo tempo ha dato consapevolezza delle proprie forze al Capo di Leuca, formazione che dopo un inizio difficile ha risalito la china trovando diverse vittorie. I due turni di stop a causa dei diversi casi covid nell’organico lo vedono in ultima posizione con 12 punti, ma al contempo per la corta classifica concedono l’opportunità di scavalcare tutte le concorrenti una volta recuperate. Dopo i tre punti di una settimana fa ripartono dalla sfida al Locorotondo, quest’ultima formazione in crisi e quasi fuori dalla corsa ai play off nonostante il cambio di guida tecnica.

Seppur un periodo difficile il Galatina ha dimostrato domenica scorsa di poter insidiare le prime della classe, tanto da concedere la vittoria in extremis alla capolista. Se a questo fattore aggiungiamo che la società sta lavorando sul fronte mercato grazie all’arrivo di importanti pedine, il collettivo bianconero a breve potrebbe regalare risultati positivi e scacciare gli scongiuri dei play out. Con 14 punti e pari merito di Avetrana e Veglie, dovrà tentare di risalire la china e mettere punti in cascina contro il Talsano. I tarantini in seconda piazza con 25 punti hanno già in passato dimostrato diverse criticità; dunque, non rappresentano un avversario impossibile da superare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Leverano ospita il Novoli, Tricase e Taurisano per il riscatto

LeccePrima è in caricamento