Martedì, 16 Luglio 2024
La mossa

Lecce, è fatta per Morente: esterno offensivo atteso nel Salento per visite e firma

Il secondo colpo della campagna rafforzamento firmata Corvino e Trinchera è in dirittura d’arrivo: a inizio settimana l’arrivo per le pratiche che sanciranno l’ufficialità del nuovo innesto. Gli altri movimenti

LECCE – C’è un secondo colpo di rafforzamento nella campagna acquisti del Lecce, firmata dal duo Corvino-Trinchera: si tratta dell’attaccante esterno Morente Oliva Jose Antonio, meglio noto come Tete Morente. Dopo l’affondo su Pierret, ecco quello sull’esterno offensivo, classe 1996, di piede destro, proveniente dall’Elche.

Al suo attivo un centinaio di gare giocate nella massima serie spagnola con 39 partite disputate nell’ultima stagione, trascorsa in Liga 2, con 8 gol e due assist. Il giocatore, sotto contratto con il club spagnolo fino al prossimo 30 giugno, approda nel Salento a parametro zero, da svincolato e sarà a Lecce, a inizio settimana, per decretare l’ufficialità del suo passaggio dopo le classiche visite mediche e la firma del contratto.

Una mossa che peraltro mette al riparo dalla perdita, ormai scontata, di Pontus Almquist, che non sarà riscattato e che sembra essere vicino al Paok Salonicco.

Tanti i giocatori, invece, che hanno attratto l’attenzione dei grandi club e da cui il Lecce potrebbe ricavare denaro utile per proseguire la campagna acquisti: ovviamente l’intenzione della società giallorossa non è quella di scomporre la squadra e di accettare solo le proposte irrinunciabili. Gli indizi porterebbero a pensare che il nome su cui i giallorossi potrebbero fare cassa, liberando anche risorse sul fronte ingaggi, visto che il suo è il più oneroso, sembra quello del centrale difensivo, Marin Pongracic: ma, come detto, l’offerta dovrà essere irrinunciabile, tenendo conto che il giocatore riscattato a circa 2.5 milioni lo scorso anno, permetterebbe con un’offerta superiori ai dieci milioni già una notevole plusvalenza.

L’altro nome su cui si fa molto parlare è quello di Patrick Dorgu, su cui si sono accese le attenzioni dei principali club italiani e di qualche squadra estera, soprattutto dalla Germania: il Lecce ha intenzione di investire ancora sul giocatore che, al di là delle qualità evidenti dimostrate, ha ancora margini di crescita importante. Solo un’offerta ritenuta importante potrebbe cambiare i programmi, tenendo conto che il giocatore acquistato a soli 200mila euro circa porterebbe con una proposta in doppia cifra anche lui una incredibile plusvalenza. Ma su tutti i possibili incroci di mercato pesa anche l’incognita campionato europeo, che potrebbe cambiare logiche e strategie.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce, è fatta per Morente: esterno offensivo atteso nel Salento per visite e firma
LeccePrima è in caricamento