rotate-mobile
Calcio

Un Nardò cinico torna al successo: 2-3 all'Altamura nel recupero infrasettimanale

In occasione del recupero della gara della ventesima giornata di Serie D, girone H, i neretini ritrovano la via dei tre punti dopo una gara ricca di gol ed emozioni

NARDÒ – Primo successo del 2022 per il Nardò di mister De Candia che scongiura la crisi di risultati che durava da inizio anno a causa delle cinque sconfitte di fila inanellate.

I neretini trionfano per 2-3 al “Tonino D’Angelo” contro la Team Altamura in occasione del recupero della ventesima giornata del campionato di Serie D, girone H. Al dominio neretino per tre quarti della gara che vale il tris ospite con Cristaldi, Masetti e Puntoriere, segue la reazione altamurana che negli ultimi 15’ trova due reti con Abreu e rientra troppo tardi in gara. Il Nardò sale a quota 25 punti rimanendo in penultima posizione con due punti di scarto sul San Giorgio in griglia play out.

Primo squillo al 19’ in favore dei neretini: Puntoriere riceve spalle alla porta, controlla e calcia sul primo palo, Spina in tuffo gli dice di no. Il Nardò spinge e al 25’ trova il gol dello 0-1 in modo fortuito: non viene fischiato un evidente fallo in favore dei murgiani, Cristaldi riceve da Mengoli e crossa, sulla traiettoria interviene un difensore biancorosso che insacca nella porta sbagliata. I padroni di casa non riescono a reagire e subiscono il colpo del vantaggio ospite, tentano una reazione solo al 40’ ma Molinaro lanciato a rete viene fermato in scivolata all’interno dell’area: sugli sviluppi d’angolo colpo di testa di Errico centrale e facile presa dell’estremo neretino.

Nella ripresa il Nardò trova il raddoppio al primo affondo: calcio d’angolo, sfera deviata in area che arriva sui piedi di Masetti il quale controlla e calcia, trovando un gol di rara fattura e, soprattutto, lo 0-2. Al 16’ arriva addirittura il tris del Nardò, con una ripartenza ospite che vede Puntoriere andare a rete. L’Altamura reagisce nel finale e rientra in partita troppo tardi. Abreu, protagonista assoluto della gara, prima va vicino al gol con un  diagonale, poi al 40’ lanciato a rete scavalca il portiere granata con un pallonetto. Cancelli nel primo minuto di recupero da fuori centra la traversa, sul ribaltamento di fronte su una mischia in area Abreu in rovesciata trova un gol fantastico che vale il definitivo 2-3.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un Nardò cinico torna al successo: 2-3 all'Altamura nel recupero infrasettimanale

LeccePrima è in caricamento