rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Calcio

Nardò steso da un pallonetto di Santoro: il Bitonto si aggiudica i tre punti

Al "Giovanni Paolo II" sfida che termina 1 a 0 per gli ospiti, in una gara complessivamente priva di occasioni

NARDÒ – Basta un gol al Bitonto per espugnare il “Giovanni Paolo II” di Nardò, dove si contano sulle dita di una mano le conclusioni a rete. Un Nardò troppo compassato mette in pericolo la corsa alla salvezza rimanendo in griglia play out con un vantaggio di due punti sul Bisceglie, penultimo. il Bitonto invece, grazie a questo 0-1 deciso dal pallonetto di Santoro e complice la sconfitta del Francavilla In Sinni, accorcia sul secondo posto ritrovando la via dei tre punti dopo sette risultati senza vittoria.

Prima occasione degli ospiti con Lattanzio che riceve in zona defilata, controlla e calcia: sfera che sbatte sull’esterno della rete. Replica di Caputo poco dopo con un tiro a scendere dal limite che si spegne di poco alto sopra il montante. Dopo la mezz’ora arriva lo squillo del Bitonto, con Santoro che riceve sulla corsa e supera Petrarca con un ottimo pallonetto. Non arriva la reazione granata nel finale di frazione che si conferma privo di emozioni.

Nella ripresa prima occasione di marca casalinga, con Cavaliere, subentrato a Cristaldi, che colpisce di testa spedendo alto. Capovolgimento di fronte e Addae ci prova da fuori, palla centrale. Tocca poi ad Alfarano per i neretini, conclusione dal limite del 44 che si alza sopra la traversa. È questa l’ultima occasione di una ripresa che, quanto a spettacolo e intensità, è stata la logica conseguenza di un primo tempo dello stesso tenore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nardò steso da un pallonetto di Santoro: il Bitonto si aggiudica i tre punti

LeccePrima è in caricamento