rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Calcio

Il nuovo Nardò targato De Candia risponde presente: successo per 2-1 sul Lavello

Buona la prima per il neo tecnico neretino Pasquale De Candia che trionfa per 2-1 contro la seconda piazza del campionato Lavello: buon 2-1, decisiva la doppietta di Cristaldi

NARDÒ – La prima di Pasquale De Candia sulla panchina del Nardò è più che positiva, con i neretini capaci di imporsi per 2-1 ai danni del Lavello. Arriva così la concreta risposta della formazione salentina dopo il cambio di guida tecnica, con il passaggio da Ciullo a De Candia che fa ritrovare i tre punti ai neretini dopo sei gare senza vittoria. Decisiva la doppietta di Cristaldi che torna al gol, ad accorciare le distanze per gli ospiti nel finale della ripresa porta la firma di Burzio.

Parte forte il Nardò nel primo tempo, tant’è che al 12’ si porta in avanti: tacco di Puntoriere che lancia lateralmente Mancarella, quest’ultimo mette in mezzo per Cristaldi che di prima intenzione insacca e porta in vantaggio i suoi. Il Lavello non riesce mai a reagire nel primo tempo, con il gran pressing granata che chiude tutte le linee di passaggio lucane ed i tentativi di costruzione. Da lì fino al termine della prima frazione il Nardò continuerà a collezionare ottime occasioni da gol, su di tutte una su cui un difensore del Lavello è costretto a immolarsi sulla linea di porta per evitare il raddoppio.

Nella ripresa non cambia il copione, ed è così che al 48’ i granata trovano il raddoppio nuovamente sull’asse Mancarella-Cristaldi, che permette all’argentino di trovare il 2-0 e la doppietta personale. Il Nardò amministra con giustezza il vantaggio ed il Lavello tenta di reagire, con un episodio in favore degli ospiti all’80’: contatto in area tra De Giorgi e Liurni, il direttore assegna il penalty che viene affidato a Burzio il quale non sbaglia. Gli ospiti sulle ali dell’entusiasmo tentano di portare a casa almeno un punto, ma sulla grande conclusione di Cooper è Petrarca a salvare il tutto in allungo. Nel finale prima Puntoriere e poi Cavaliere hanno sui piedi il match point ma non ne approfittano.

Ciononostante il Nardò ottiene il bottino pieno al termine del match e torna a macinare punti dopo le due sconfitte consecutive contro Casertana prima e Nocerina poi. Grazie a questo successo i torelli escono dalla zona rossa salendo a quota 7 punti al termine dell’ottavo turno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo Nardò targato De Candia risponde presente: successo per 2-1 sul Lavello

LeccePrima è in caricamento