rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

Poker di Novoli e Leverano, esce dalla crisi il Tricase

Nel decimo turno di promozione il Città di Gallipoli allunga sul Taurisano che continua a pareggiare, mentre il Melendugno trova la seconda vittoria di fila

LECCE – Interessante decimo turno del campionato di Promozione pugliese, con diversi finali pesanti nel girone b. Nei tre derby di giornata si contano le vittorie di Città di Gallipoli e Melendugno, mente il Taurisano pareggia ancora. Tonde vittorie di Tricase, Leverano e Novoli, brutta batosta per il Veglie.

Manita del Gallipoli, altro pari per il Taurisano

Seconda vittoria consecutiva in campionato per il Città di Gallipoli che metabolizza la sconfitta in settimana in Coppa, trionfando con un netto 0-5 ai danni del Capo di Leuca. Quest’ultimi seppur siano reduci da diversi risultati utili consecutivi, non si dimostrano all’altezza della capolista che con la vittoria odierna si distacca di cinque punti dal Taurisano secondo in classifica. Dopo lo 0-3 maturato già nel primo tempo con la doppietta di Iurato e il gol di Doukoure, nella ripresa quest’ultimo trova la seconda marcatur di giornata e con il gol di Portaccio i giallorossi travolgono i conterranei nel derby. Per il Capo di Leuca i 9 punti raccolti nelle prime dieci giornate non bastano per evitare la zona play-out.

Terzo pareggio consecutivo ed altri punti persi in chiave vetta per il Taurisano che, contro il Brilla Campi ultimo in classifica, non va oltre lo 0-0 per la seconda domenica di fila. Per i granata il pari odierno li vede ancora in seconda piazza con 22 punti all’attivo e, seppur siano l’unica formazione del girone a non aver mai perso, con gli ultimi risultati si sono allontanati dalla vetta ed ora vedono il Leverano soffiare alle spalle. Per i giallorossi il pareggio gli permette di tornare a fare punti, ma non evita l’ultima posizione in classifica causa i soli 4 punti raccolti fin qui.

Il Tricase ruggisce, il Leverano non fa sconti all’Avetrana

Reduce da un periodo tutt’altro che favorevole, l’Atletico Tricase dopo aver passato il turno in Coppa contro il Città di Gallipoli, si conferma in campionato trionfando per 3-1 contro il Talsano. Quest’ultima prima di oggi terza forza del girone, ha trovato dinanzi ad esso un nuovo Tricase, retrocedendo dunque in quarta posizione con 16 punti. Dopo il vantaggio ospite sugli sviluppi d’angolo nelle primissime battute, i salentini hanno rimontato con il gol di Bonaventura nel primo tempo, e la doppietta di D’Amico nella ripresa. I rossoblù ora si ritrovano in sesta posizione con 14 punti, con un punto in meno rispetto alla zona play off.

Passaggio del turno e approdo in terza posizione: si chiude la settimana perfetta del Leverano che, dopo aver rimontato il Melendugno in settimana, quest’oggi ha trionfato 5-1 sull’Avetrana salendo a quota 19 punti. Contro i biancorossi decisiva la doppietta di Quarta, e le marcature di Paiano, Puscio e Muci. Il gol dell’Avetrana arrivato al 20’ del primo tempo è stato siglato da Sanyang.

Vincono Melendugno e Novoli, passo falso del Veglie

Vince ancora il Melendugno che, dopo la prima storica vittoria della scorsa domenica, ha voluto dare seguito a quanto fatto vincendo per 2-0 nel derby contro il Galatina. Decisive le reti nel primo tempo di Conte e nella ripresa del campitano Nocco, le quali permettono ai biancorossi di salire a quota nove nella casella del punteggio. Sconfitta pesante per il Galatina che dice addio al filotto di sei risultati utili consecutivi, rimanendo al centro della classifica con 12 punti all’attivo. Melendugno che rimane in zona play out con 9 punti.

Poker del Novoli ai danni del Parmhaclub Spartan, con un 4-1 fondamentale nella sfida salvezza odierna. Successo che permette ai rossobolù di raggiungere il Tricase al ridosso dei play off con 14 punti all’attivo. Decisive le due doppiette di Capone e Massaro per portare a casa i tre punti nel pomeriggio, mentre l’unico gol ospite è stato messo a segno da Kamara su rigore.

Dopo due pareggi il Veglie ferma la sua corsa per uscire dalla zona rossa, rimediando una brutta batosta in trasferta contro la Virtus Locortondo. Vittoria dei padroni di casa decisa già nei primi 45’ grazie alla doppietta di Anglani tra il 9’ e il 17’, e le marcature di Serri al 34’ e Montaldi al 45’. La reazione tardiva dei biancazzurri nella ripresa porta al gol su rigore al 16’ di Cappellini, ma a nulla serve per evitare la sconfitta. Veglie che dunque rimane in decima posizione con 10 punti all’attivo dopo dieci giornate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poker di Novoli e Leverano, esce dalla crisi il Tricase

LeccePrima è in caricamento