rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Calcio

Poker di Talamo e Casarano non ancora salvo: finisce 4 a 1 a Nocera Inferiore

Dopo un buon primo tempo chiuso in vantaggio, il team di Monticciolo crolla nella ripresa a causa dei quattro gol dell'attaccante campano

CASARANO – Un Casarano incapace di offrire continuità, si giocherà la salvezza diretta negli ultimi 90 minuti del campionato: questo è quanto emerso dalla trentasettesima giornata del girone H di Serie D che ha visto i salentini protagonisti, in negativo, di una dura sconfitta per 4 a 1 tra le mura della Nocerina.

Dopo un ottimo primo tempo, concluso oltretutto in vantaggio con la rete di Raimo, i salentini nella ripresa hanno dovuto fare i conti con Talamo, attaccante molosso autore di un poker che tiene vivi i campani per la corsa ai play off. Ora il Casarano si gioca la salvezza nell’ultima gara in casa contro un Altamura già salvo, in quanto i 44 punti momentaneamente non bastano per avere la meglio su Nardò e Rotonda a quota 42.

Primo acuto di marca casalinga, con Dammacco che al 7’ riceve e calcia sul secondo palo: sfera di poco al lato. Ma è il Casarano a passare avanti, all’8’ Raimo da calcio di punizione infila l’estremo dei campani e sigla lo 0 a 1. Al 15’ Avantaggiato con un rasoterra da fuori area va vicino al raddoppio, poi al 35’ reazione Nocerina con un episodio da moviola: colpo di testa in area di un effettivo rossonero, Iannì sembra respingere la sfera seppur essa abbia già varcato la linea di porta, ma non è così per il direttore di gara che non concede il gol.

Nella ripresa viene fuori dagli spogliatoi una Nocerina diversa e affamata di punti play off, tant’è che al 5’ Talamo insacca Iannì a tu per tu: 1 a 1. Al 9’ su cross di Bruno è ancora Talamo di testa a siglare la rete del sorpasso, e al 14’ l’attaccante dei molossi sigla la tripletta: palla sul secondo palo e zampata vincente per il 3 a 1. Il Casarano reagisce alla mezzora con una mischia in area che porta Vitofrancesco al tiro, risponde presente l’estremo della Nocerina. I padroni di casa non si accontentano e all’85’ trovano addirittura il poker: Talamo servito in area calcia due volte, prima viene murato e poi trova il quarto gol di giornata per il definitivo 4 a 1.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poker di Talamo e Casarano non ancora salvo: finisce 4 a 1 a Nocera Inferiore

LeccePrima è in caricamento