rotate-mobile
Calcio

Per il Lecce completi da gioco con pochi fronzoli: impressiona il terzo, tutto rosso

Presentate le divise ufficiali per la stagione 2022/2023. Quella giallorossa, per le gare interne, presenta bande verticali larghe come non si vedevano da molti anni. Quasi completamente bianca la seconda

LECCE – Bisogna fare un salto indietro di una dozzina di anni per ritrovare una maglia da gioco con bande verticali così larghe: sa dunque un po’ di ritorno all’antico, al Lecce che Gigi De Canio guidò in serie A, il nuovo completo principale dei giallorossi presentato questa mattina al Via del Mare, dopo l’illustrazione della campagna abbonamenti.

Andrea Micati, responsabile del settore marketing del club, ha spiegato qual è stata la linea guida: “Negli ultimi anni le maglie avevano una trama grafica molto disegnata, l’orientamento stavolta impresso dalla proprietà è stato quello della sobrietà, della semplicità e dell’eleganza”.

Altro elemento di novità, il fatto che a indossare i nuovi kit da gara sono stati atleti del settore giovanile, rompendo così quell’abitudine davvero anacronistica di fare sfilare delle modelle.

completogiallorosso-2

Chiara Crusafio (Under 17), ha mostrato il primo completo: i bordi delle bande sono irregolari, il logo del club leggermente decentrato sulla sinistra, quello del marchio tecnico M908 sulla destra e sulle maniche. Sul dorso un ampio riquadro giallo per garantire la leggibilità dei numeri e dei nomi dei calciatori. Blu i pantaloncini (rosso come alternativa), con un richiamo giallorosso laterale e rossi, con fascia gialla, i calzettoni. Voto di Lecceprima 7,5.

La seconda divisa (da trasferta) è stata indossata da Simone Mastrapasqua (Under 17): per Micati “è quella che più rappresenta la richiesta di pulizia e semplicità” con la predominanza del bianco con richiami blu e giallorossi sulle spalle. Il pantaloncino è azzurro, bianco in alternativa. “Abbiamo migliorato molto la qualità del tessuto che sarà introdotto anche per i kit di allenamento”, ha aggiunto Giovanni Fasano, responsabile della produzione M908, che ha precisato anche che le divise dei portieri saranno concordate con i diretti protagonisti. Voto di Lecceprima 7.

completobianco-2

Il terzo completo, vestito da Leonardo Moccia (Under 17), è il risultato sia di una richiesta interna sia del successo delle maglie storiche a edizione limitata che sono state proposte negli ultimi anni: rosso, con bordi gialli e con un riferimento grafico alla città.

“Di solito come terza maglia abbiamo sempre utilizzato un colore, come il verde, il nero, il blu, che si allontanava molto dai colori principali - ha spiegato Micati -. Dallo studio degli abbinamenti possibili con gli avversari è emerso che il rosso è molto più utilizzabile in trasferta. Quindi per la prima volta il completo è integralmente rosso, anche in ragione del successo della maglia storica a edizione limitata che abbiamo lanciato. Riporta sulla parte inferiore lo skyline del centro storico di Lecce, con un riferimento all’appartenenza e alla territorialità”.

“Da parte della proprietà – ha aggiunto Liguori – si è voluto un omaggio alla città con il campanile del Duomo finalmente aperto, con la basilica di Santa Croce ristrutturata e con la statua di Sant’Oronzo sulla colonna, nell’auspicio che l’effigie torni presto al suo posto”. Voto di Lecceprima 8.

completorosso-3

Il vice presidente, infine, ha anticipato che “ci sarà, come da tradizione, la maglia storica nel periodo dell’anniversario: credo che quella di quest’anno sarà tra le più belle di sempre. Non escludiamo ci possa essere una quarta maglia a edizione limitata che potrebbe uscire nel periodo di Natale, durante la lunga pausa per i Mondiali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per il Lecce completi da gioco con pochi fronzoli: impressiona il terzo, tutto rosso

LeccePrima è in caricamento