rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Calcio

Serie D, missione compiuta per il Casarano: i rossoazzurri agguantano i playoff al fotofinish

Grazie al successo sul Bitonto per 2-1 allo stadio Capozza e al contemporaneo pareggio del Matera contro il Team Altamura, la formazione salentina è salita al quinto posto, l'ultimo che garantisce l'accesso alla postseason

Il Casarano all’ultimo secondo, con anche il portiere in attacco conquista i play off grazie al gol di Legittimo che condanna il Bitonto e lancia i rosso azzurri nell’appendice stagionale dei play off.

Mister Laterza per l’ultima gara della stagione regolare recupera Perez dal primo minuto, alle sue spalle ci sono Citro, Gambino e Gjonaj, nel Bitonto, mister Loseto schiera gli ex Prinari e Palazzo.Passano appena trentasette secondi e subito il Casarano ha l’opportunità di portarsi in vantaggi, Giannini in mezzo per Perez che sul primo palo impegna Civita attento a respingere in corner il pallone. Ancora l’ex Virtus Francavilla si rende nuovamente pericoloso, su assist di Gambino, il destro però del numero otto si perde di poco sul fondo. L’avvio del Casarano è super, Citro e Gjonaj lavorano un buon pallone sull’out di sinistra, il cross in mezzo è per Perez che viene anticipato da Mazzarnao che rischia l’autorete ma salva la sua porta. Al 16′ il Casarano la sblocca su calcio piazzato: Gjonaj dalla bandierina crossa in mezzo e trova la testa di Guastamacchia che schiaccia a terra e batte il portiere nero verde. Al 21′ Citro ha sul sinistro l’opportunità di firmare il raddoppio, ma a tu per tu con Civita prova un improbabile pallonetto che si perde alto sopra la traversa. Sul finire della prima frazione di gioco, Citro ci prova con il sinistro, respinge in angolo con i piedi il portiere del Bitonto.

Nella ripresa, la prima occasione è ancora di marca rossoazzurra, Gjonaj e Citro dialogano bene sulla sinistra, il dieci mette in mezzo per Nunez che però non arriva in tempo con l’appuntamento per la rete che avrebbe potuto chiudere l’incontro. Il Bitonto ci prova con una serie di calci d’angolo in successione e trova il gol in mischia grazie ad una fortunata conclusione in porta di Mazzarano e riesce a deviare il pallone alle spalle di un incolpevole Carotenuto. Al 25′ è Corvino, direttamente da calcio di punizione impegna il portiere avversario che riesce a respingere, con qualche affanno.  Per l’ultimo quarto d’ora mister Laterza sbilancia la sua formazione, inserendo contestualmente Corvino, Perez e Diop, il giovane centravanti appena entrato ci prova addirittura in rovesciata, ma la sua conclusione si perde alta sopra la traversa. Al 41′ D’Alena ha sul destro un buon pallone dal limite ma inquadra la curva e non la porta del Bitonto. A tre minuti dalla fine Loseto viene allontanato dalla panchina, in seguito ad una discussione con alcuni collaboratori della panchina del Casarano. Appena prima del recupero, prima D’Alena e poi Giannini vanno vicinissimi al gol, ma Civita è provvidenziale in due occasioni. Nel primo minuto di recupero il Bitonto va vicino al colpaccio, prima Rotondo impegna severamente Carotenuto e poi sulla ribattuta è il palo a salvare il Casarano, che va vicino al gol ma Corvino sotto misura manda clamorosamente il pallone in curva. All’ultimo secondo con anche Carotenuto in attacco, Corvino ha messo il pallone in mezzo, dopo una serie di tocchi, la sfera finisce su Legittimo che con il piatto sinistro  firma il gol che manda il Casarano ai play off, in un finale di partita che rimane nella storia del Casarano.

Casarano – Bitonto 2-1

Casarano (4-3-1-2): Carotenuto; Nunez, Legittimo, Gustamacchia, Giannini; D’Alena, Marconato (29’st De Luca); Gambino (29’st Diop), Citro (9’st Versienti), Gjonaj (20’st Corvino), Perez. A disposizione: Lauretta, Thiandoum, Lombardo, Pedalino, Cataldo. All.: Laterza

Bitonto (3-5-2): Civita; Fioretti, Mazzarano (35’st Ventola), Gianfreda; Chacon, Murillo, Zugaro (24’st Rotondo), Prinari, Stragapede (29’st De Michele); Figliolia, Palazzo (24’st Stasi). A disposizione: Illuzzi, Aprile, Ciannamea, Alba, Mollica. All.: Loseto

Arbitro: Leonardo Leorsini Sez. Terni

Reti: 16′ pt Guastamacchia, 14’st Mazzarano, 96’st Legittimo

Note: giornata primaverile, terreno in buone condizioni;

ammonizioni: Gianfreda, Mazzarano, Palazzo, Stragapede, Chacon,

espulsione: 43’st Loseto allenatore dalla panchina

recuperi: 1’pt; 6’st

angoli: 6-8

Fonte: comunicato ufficiale Casarano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, missione compiuta per il Casarano: i rossoazzurri agguantano i playoff al fotofinish

LeccePrima è in caricamento