rotate-mobile
Calcio

Decide il derby Casarano-Virtus Matino un gol di Pipistrelli: finisce 1-0

Gara decisa nei primi 45' con il gol di Pipistrelli al 22', nella ripresa il Casarano non affonda e rifiata ma il Matino non ne approfitta e non impensierire mai i padroni di casa.

Finale - "La gara è stata molto intensa avevamo preventivato le difficoltà del caso - esordisce così Calabuig, tecnico del Casarano, in conferenza stampa. Certamente è stata una partita molto dura a centrocampo, nessuna delle due ha contato molte occasioni gol, ma sono certo che avremmo potuto gestire meglio alcune situazioni. Sarà per noi una settimana importante - conclude Calabuig -, dovremmo lavorare molto per preparare al meglio gli impegni che ci aspettano, sperando di continuare a far bene". 
Finale - Il commento del tecnico della Virtus Matino Giuseppe Branà al termine della gara: "Non abbiamo ancora capito che in Serie D basta un errore per perdere la gara, ed è quello che è accaduto oggi. Ciononostante devo fare i complimenti ai ragazzi per la prestazione, eccezion fatta per l'occasione del gol. Abbiamo avuto la giusta cattiveria, credo ci sia mancato l'ultimo passaggio. Purtroppo non è la prima volta in stagione in cui teniamo il pallino del gioco e non riusciamo a raccogliere punti, certamente c'è qualcosa da migliorare. Sono felice che fino ad oggi non abbiamo sofferto nessuna squadra - conclude il trainer biancazzurro - , pertanto rimane il rammarico dei soli 6 punti raccolti". 
Finale - Per la Virtus Matino seconda sconfitta consecutiva in trasferta, ma senza dubbio la prestazione di oggi va premiata dato l'avversario e l'importanza del match. La poca incisività in avanti ha forse condizionato in negativo il loro percorso nei 90', come già accade da inizio stagione. Momentaneamente in zona play-out al quindicesimo posto, non vincono da quattro giornate e nel turno infrasettimanale ospiteranno la Team Altamura. 
Finale - Il Casarano dopo la sconfitta di rigore di settimana scorsa contro la Casertana torna a vincere. Decisivo un sigillo di Pipistrelli, che permette loro di trovare il secondo successo di fila tra le mura del "Capozza" e di agganciare il quinto posto andando a quota 12 punti, uno in più rispetto alla Nocerina. Per loro prossimo impegno mercoledì contro il Lavello nel turno infrasettimanale, che spezzerà una settimana già complicata per la banda di Calabuig che fra sette giorni ospiterà il Bitonto. 
Finale - La ripresa non ha regalato grandi emozioni, con un sostanziale equilibrio dovuto anche a un passivo carattere offensivo dei padroni di casa, i quali hanno rifiatato e lasciato spazio al Matino. Ciononostante gli ospiti non ne hanno approfittato, senza mai realmente impensierire i cugini. Addirittura nel finale il Casarano avrebbe potuto raddoppiare con Dambros, troppo egoista e impreciso su una conclusione ravvicinata scaturita da una discreta ripartenza 
Finale - A vincere il primo storico derby tra Casarano e Virtus Matino sono i padroni di casa, con un 1-0 di misura grazie alla marcatura nel primo tempo di Pipistrelli
45' + 8' - Finisce qui! 
45' + 5' - Rimane a terra poco dopo Dambros, che esce claudicante sostituito da Santarcangelo 
45' + 4' - DAMBROS! OCCASIONISSIMA! Ripartenza a campo aperto dei padroni di casa, Dambros in area nonostante due compagni liberi al centro decide di calciare: palla che termina incredibilmente al lato, brasiliano che non sfrutta il match point
45' + 2' - Gara nervosa, Atteo rimane a terra e si accende una mischia: interviene il direttore di gara che espelle Dominguez, il secondo di Calabuig. Nessuna sanzione tra i calciatori, sarà allungato il recupero
45' -  Cinque i minuti di extra time 
45' - TEDESCO! Bel controllo del 18 al limite dell'area, poi calcia: palla di poco fuori
44' - ALEMANNI! Mina vagante che rimbalza sul terreno di gioco, Alemanni calcia al volo: palla di non molto al lato
43' - Gioco fermo con Iannì rimasto disteso sul terreno di gioco dopo un contrasto in area. 
40' - Ultime due sostituzioni per il Matino: dentro Torres e D'Amicis per Facundo e Ancora 
39' - RUIBAL! Calcio piazzato da sinistra per gli ospiti, palla sul primo palo per Ruibal che di testa non trova lo specchio della porta. 
37' - Cambi difensivi per il Casarano: fuori Prinari e Patronelli per Patronelli e Tordini 
34' - Ruibal all'interno per Inguscio che va da Ancora: il 9 controlla e calcia, traiettoria murata 
32' - Due contatti in area Casarano, prima cade Ancora poi Ruibal: il direttore di gara non ravvisa i limiti per il penalty, ampie proteste ospiti 
31' - Matino che tiene il pallino del gioco, Casarano rintanato nella propria metà di campo 
29' - Solito affondo sulla destra di Ruibal, ma puntualmente sul cross al centro c'è Iannì
26' - Ammonito il neo entrato Tedesco: secondo fallo dell'attaccante, l'arbitro lo punisce 
25' - Gioco fermo per un paio di minuti con Marin che ha la peggio dopo un contrasto con Tedesco. Esce dal terreno di gioco mentre perde sangue dal labbro 
22' - Doppio cambio anche per il Matino. In attacco dentro Inguscio per Pozzessere, a centrocampo Alemanni prende il posto di Grandis. 
21' - Doppia sostituzione per il Casarano. Entrano Coria e Tedesco per Di Biase e Pipistrelli. Si trona dunque al consueto 4-3-1-2 con Prinari alle spalle delle due punte 
19' - Bella iniziativa di Ancona che dal limite dell'area trova la traccia centrale per Ruibal che taglia tutta l'area, ma il 13 viene contrastato prima e anticipato da Iannì in uscita poi 
17' - Ruibal tocca per Tarantino che a sua volta gira per Ancora che tira: tocca pale, e recupera sfera il Casarano che riparte 
16' - Fase di sostanziale equilibrio, con le due suqadre che tengono alti i ritmi al centro del campo ma non affondano il colpo 
12' - Ammonito Pozzessere! Fase spezzettata causa diverse irregolarità ospiti: ammonito l'11 per fallo su Patronelli
9' - Affondo sulla destra di Ruibal che scarta Patronelli e crossa: palla per Ancora, è bravo Rizzo a toccare quanto basta per rifugiarsi in angolo e allontanare il pericolo 
7' - Ammonito Meduri! Prima sanzione della ripresa, il 4 entra duro ai danni di Tarantino e viene punito dal direttore di gara 
3' - MEDURI! Calcio piazzato dai trenta metri in favore dei padroni di casa, il capitano tenta la botta diretta in porta: palla di poco alta sopra la traversa 
1' - Via alla ripresa, primo possesso in favore del Casarano
Intervallo - Meglio il Matino nel primo quarto di gara con un pressing che aveva messo in difficoltà i padroni di casa, spesso incapaci di costruire causa la chiusura delle prime linee di passaggio. Venuto meno questo aspetto ospite, è salito in cattedra il Casarano che ha tenuto il pallino di gico, tant'è che al 22' su calcio piazzato sono stati i rossazzurri a passare avanti con il gol di Pipistrelli. Il Matino, risvegliatosi negli ultimi frangenti, approfitta di qualche disattenzione del Casarano pungendo in ripartenza: la più significativa è quella al ridosso del 45', quando Grandis con un diagonale ha scheggiato il palo.
Intervallo - Un bel primo tempo quello disputato sul terreno del "Capozza" tra Casarano e Virtus Matino. Nonostante alcuni attimi di nervosismo che hanno spezzettato un paio di fasi di gioco, primi 45' gradevoli e con qualche occasione per parte 
Intervallo - Termina qui il primo tempo dopo sessanta secondi di extra time. Casarano in vantaggio di misura grazie al gol di Pipistrelli arrivato al 22'
45' - PALO MATINO! GRANDIS! Ripartenza ottima del Matino, Tarantino al limite dell'area allarga per Grandis che stoppa e calcia: palo e Iannì che tira un sospiro di sollievo
44' - Pallone posto al centro, allontana bene Michelli 
44' - Buon calcio di punizione dai 25 metri conquistato dal Casarano 
41' - GRANDIS! OCCASIONE MATINO! Ripartenza ospite improvvisa, il numero 8 riceve al limite, scarta Patronelli e calcia a giro: grande risposta di Iannì che si rifugia in angolo
39' - Ci prova direttamente da punizione Ruibal, traiettoria non irresistibile, Iannì blocca senza problemi 
37' - Il direttore di gara assegna un calcio di punizione in favore degli ospiti, Rizzo protesta e viene sanzionato dal direttore di gara 
36' - Dambros strappa il pallone dai piedi di un avversario e serve DI Biase, l'8 alza la testa e verticalizza in area per Pipistrelli: D'Ippolito esce dai pali e anticipa l'11 
34' - Tenta la giocata in solitaria Ruibal, ma il 13 dopo aver scartato due avversari viene bloccato da Medutri
32' - Buona manovra del Matino, Grandis crossa al centro con la sfera che scende a campanile: attento Iannì che anticipa gli avversari in presa alta 
27' - RUIBAL! Angolo battuto corto palla in mezzo dove tocca Michelli per Ruibal: il 13 tenta la torsione, palla al lato 

26' - Colpo di scena, problemi muscolari per Giambuzzi. Matino costretto al cambio, al suo posto fa ingresso in campo Michelli

25' - Reazione ospite a Ruibal che insiste al limite dell'area mancino e conquista il quarto angolo della gara 

23' - Calcio piazzato posto al centro da Di Biase, Rizzo la tocca quanto basta di testa per servire Pipistrelli che di prima intenzione a tu per tu con D'Ippolito insacca in rete

22' - GOL! CASARANO IN VANTAGGIO CON PIPISTRELLI! 
21' - Buona trama offensiva del Casarano, prima Pipistrelli crossa al centro senza fortuna, poi un colpo di petto di Prinari a servizio di Dambros viene intercettato 
16' - Calcio piazzato del Matino, battuta corta per Giambuzzi che fa partire il destro: devia la sfera Prinari, è comunque attento Iannì che fa sua la sfera 
13' - Altro affondo sulla corsia mancina del Matino, Tarantino trova un altro corner, il terzo del match 
11' - Manovra offensiva insistita del Casarano, con Patronelli che tenta un tiro dall'interno dell'area: traiettoria deviata 
10' - TARANTINO! Secondo tiro della gara, rimessa laterale di Giambuzzi battuta lunga, allontana la sfera la difesa rossazzurra e sulla mina vagante si avventa il 7 che calcia: palla alta sopra la traversa
8' - Ammoniti sia Di Biase che Ruibal, maggiori protagonisti della diatriba. 

6' - Casarano che ha presidiato la metà di campo avversaria per diversi minuti, poi dopo un fallo a centrocampo si accende una mischia accesa 

3' - Calcio piazzato del Matino, Giambuzzi servito al limite calcia: palla deviata in angolo. Primo corner del match in favore del sodalizio ospite 

2' - POZZESSERE! Primo acuto del match, Giambuzzi scodella al centro, palla respinta e Pozzessere tenta al volo di andare a rete: palla al lato

1' - Comincia il derby al "Capozza" tra Casarano e Virtus Matino 

- Squadre in campo, a breve il calcio d'inizio 

- Il Casarano scende in campo con un 4-3-1-2 che, in base alla posizione di Pipistrelli, potrebbe variare a 4-3-3. In porta Iannì, in difesa preferito Patronelli a Coronese con Sanchez, Rizzo e Signorelli. Meduri in mediana sarà affiancato da Atteo e Di Biase, mentre i tre in avanti saranno Pipistrelli, Dambros e Prinari. Il brasiliano rientra dall'infortunio e viene addirittura preferito a Tedesco

- Poche sorprese per la Virtus Matino, con il 4-3-3 disegnato da Branà che vede la conferma tra i pali di D'Ippolito, ed in difesa quella di Cavalieri preferito a Michelli, e che si muoverà dietro assieme al rientrante Salto e gli esterni Facundo e Giambuzzi. A centrocampo i soliti Grandis, Marin e Tarantino, ed in attacco tridente Pozzessere-Ancora-Ruibal confermato. 

- Sono appena arrivate le formazioni ufficiali, andiamo a darci un'occhiata 

- Il Casarano che dovrebbe aver recuperato in attacco Dambros, dovrebbe scendere in campo con il consueto 4-3-1-2 che vedrebbe Iannì tra i pali, mentre in difesa Coronese e Signorelli ai lati con al centro Sanchez e Rizzo. In mediana Meduri coadiuvato da Atteo e Di Biase, mente sulla trequarti potrebbe esserci Prinari, che andrebbe a supportare il tundem offensivo composto da Tedesco e Dambros. Nel caso in cui quest'ultimo non dovesse farcela, Coria andrebbe sulla trequarti ed il fantasista ex Andria si sposterebbe in avanti. 

- Per la Virtus Matino di Branà rientra dalla squalifica capitan Damian Salto, mentre sarà assente Calò causa l'espulsione rimediata contro il Fasano domenica scorsa. Sarà dunque 4-3-3 con D'Ippolito confermato in porta, mente in difesa ci saranno Facundo, Salto, Michelli e Giambuzzi. A centrocampo i soliti Grandis, Marin e Tarantino, conferme anche per il tridente offensivo composto da Pozzessere e Ruibal ai lati di Ancona. 
- Andiamo a dare un'occhiata ai probabili 11 di Calabuig e Branà
- Primo derby storico tra le due compagini salentine, che si affrontano quest'oggi per contendersi il sesto turno del campionato di Serie D girone H
- Benvenuti nella diretta testuale di Casarano-Virtus Matino dallo stadio "Capozza". 

Casarano-Virtus Matino, le formazioni ufficiali

Casarano (4-3-1-2): Iannì; Patronelli (37' st Maraschio), Sanchez, Rizzo, Signorelli; Di Biase (21' st Coria), Meduri, Atteo; Pipistrelli (21' st Tedesco), Dambros, Prinari (37' st Tordini). A disp.: D'Ancona, Greco, Freddo, Anoumou, Santarcangelo. All.: Calbuig. 
Virtus Matino (4-3-3): D'Ippolito; Facundo (40' st Torres), Salto, Cavalieri, Giambuzzi (26' pt Michelli); Grandis, Marin (22' st Alemanni), Tarantino; Pozzessere (22' st Inguscio), Ancora (40' st D'Amicis), Ruibal. A disp.: Convertini, Fina, Gallo, Monopoli. All.: Branà. 
Arbitro: dirige Nicolò Rodigari di Bergamo, coadiuvato da Fracchiola (Bari) e Alessandrino (Bari)
Reti: 22' Pipistrelli (C)
Note: gara cominciata con un paio di minuti di ritardo rispetto all'orario previsto. 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decide il derby Casarano-Virtus Matino un gol di Pipistrelli: finisce 1-0

LeccePrima è in caricamento