Calcio

Serie D/H, seconda giornata: sarà Casarano-Bisceglie, Virtus Matino e Nardò ospiti in territorio campano

Sfide impegnative per le squadre della provincia di Lecce nella domenica di Serie D: il Casarano davanti i propri tifosi ospita il Bisceglie per una sfida di grande caratura, Matino e Nardò ospiti rispettivamente di Sorrento e Nola

LECCE - Mancano poche ore all’inizio del secondo turno del campionato di Serie D girone H, con gli impegni di Coppa che in settimana hanno regalato ulteriori emozioni e spunti ai club. Per quanto concerne la provincia di Lecce scenderanno in campo il Casarano, il Nardò e la Virtus Matino, con i rossazzurri ed i biancazzurri che non avranno vita facile contro i rispettivi avversari.

Mister Calabuig ha vinto e convinto nelle prime due gare ufficiali. Prima la vittoria a Gravina che ha visto i salentini dominare, con un calo di attenzione solamente nei minuti finali, dopo il successo alla lotteria dei rigori in Coppa contro il Nardò con la squadra capace di riacciuffare i granata in ben due occasioni. Una formazione cinica e concreta quella casaranese che lascia poco spazio alle critiche estive sulla composizione della rosa rispondendo presente sul campo. Ora è giunto il momento del primo impegno stagionale tra le mura amiche, con le porte del “Capozza” che si apriranno per ospitare il Bisceglie, compagine che dopo diversi anni di militanza in serie C è tornata fra i dilettanti.

L’inizio della preparazione posticipato di diverse settimane ha gravato non poco sulla condizione della rosa e, soprattutto, sulla sua composizione, tant’è che nel primo impegno di Coppa disputato il 12 settembre (turno preliminare) contro il Nola, i nerazzurrostellati si sono arresi ai campani, quest’ultimi capaci di imporsi con un netto 3-0. Ma a distanza di sette giorni la compagine pugliese ha dato una risposta alle critiche pareggiando per 0-0 contro la Nocerina e ben figurando davanti ai propri sostenitori. Un pari maturato dopo una gara maschia ed efficace ai fini della classifica. Sarà pertanto interessante poter vedere all’opera il Casarano di Calabuig nel primo vero grande impegno di stagione, con la tifoseria che tornerà sugli spalti e potrà rappresentare l’arma in più per i rossazzurri.

La gara tra Casarano e Bisceglie sarà diretta dal signor Gabriele Restaldo della sezione di Ivrea. Alla vigilia dell’importante sfida ha parlato il tecnico dei rossazzurri: “Sarà la prima gara in casa davanti al nostro pubblico, ho riscontrato una certa adrenalina ma il clima è positivo. I ragazzi hanno lavorato con impegno e hanno voglia di far bene davanti i propri sostenitori. È una squadra forte e ben organizzata, sarà per noi un ottimo banco di prova contro una compagine dall’affermata caratura tecnica e che non vorrà sfigurare. Finalmente torna Rizzo  in difesa e avremo a disposizione anche Atteo, pedina che potrà offrirci molto nei prossimi mesi”.

Impegno non da meno anche per la Virtus Matino di mister Giuseppe Branà, che a sette giorni dal buon pari contro il San Giorgio, dovrà fare qualcosa in più per imporre il proprio gioco in territorio campano. Dopo la sconfitta in Coppa contro il Brindisi. arrivata negli ultimi minuti e l’1-1 all’Heffort Sport Village, saranno infatti ospiti del Sorrento. Gli avversari ai nastri di partenza si presentano più che bene: si tratta di una squadra ormai parte integrante della categoria e che, eccezion fatta per l’ultima stagione, si è sempre rivelata una spina nel fianco per le più forti. I costieri nel primo turno di campionato hanno vinto nel derby per contro la Mariglianese (0 a 2), e in settimana si sono imposti con l’analogo risultato sulla Nocerina strappando il pass per il successivo turno di Coppa Italia Serie D. La gara dello stadio “Italia” verrà diretta da Valerio Bocchini della sezione di Roma 1.

Ultima ma non meno importante, la sfida esterna del Nardò a Nola che, dopo la straripante vittoria in Coppa ai danni del Bisceglie, ha steccato la prima in campionato, perdendo il derby campano contro la Casertana. Ciò nonostante, non ha assolutamente sfigurato tanto che il finale di 1-2 ha visto i rossoblù spuntarla di misura, con una rimonta maturata nel secondo tempo. Al contrario il Nardò ha risposto presente nella prima giornata della stagione rifilando quattro reti alla Team Altamura, salvo perdere in settimana contro il Casarano in Coppa dopo la lotteria dei rigori.

La gara tra Nola e Nardò sarà diretta dal signor Gilberto Gregoris della sezione di Pescara. Queste le dichiarazioni di Salvatore Ciullo, tecnico dei neretini, alla vigilia del match: “I nostri avversari stanno bene, mi hanno impressionato domenica scorsa contro la Casertana. Sappiamo che in questo campionato non esistono gare facili, spetterà a noi approfittare a gara in corso delle varie chance che si presenteranno. Peccato ci siano le porte chiuse dopo un lungo periodo di sofferenza, sarebbe stato bello avere i tifosi delle due fazioni sugli spalti”. Il calcio d’inizio delle tre gare sarà previsto per le ore 15.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D/H, seconda giornata: sarà Casarano-Bisceglie, Virtus Matino e Nardò ospiti in territorio campano

LeccePrima è in caricamento