rotate-mobile
Calcio

Nardò, ecco Nicola Ragno: "Vediamo quello che siamo capaci di fare, dobbiamo divertirci"

La società neretina ha annunciato l'ingaggio dell'allenatore, cercato anche dal Casarano. Nella passata stagione il classe 1967 ha portato il Francavilla sul Sinni a vincere i playoff del girone H della Serie D

Il Nardò ha il suo nuovo allenatore, che per altro si tratta di una vecchia conoscenza: sarà Nicola Ragno a guidare la squadra granata nella stagione 2022/2023. Reduce da una grande annata al Francavilla sul Sinni, trascinato fino alla vittoria dei playoff del girone H contro il Bitonto (finale di 1-0), il classe 1967 piaceva anche al Casarano che però alla fine è stato sorpassato dai neretini. Per Ragno, come già accennato, si tratta di un ritorno: ha già guidato il Nardò dal 2014 al 2016, guadagnando la Promozione in Serie D nel 2015 tramite i playoff nazionali di Eccellenza.

Nardò, le prime dichiarazioni di mister Ragno: "Felicissimo di tornare"

L'allenatore, tramite i canali ufficiali del club salentino, ha rilasciato le sue prime dichiarazioni che inaugurano di fatto la sua nuova avventura: "Torno in una grande piazza e sono felicissimo .Torno in una città che mi ha sempre coccolato e fatto sentire bene, che mi ha desiderato e questo per me é un valore aggiunto. Non vedevo l'ora di sposare questo progetto dopo aver avuto i contatti con la dirigenza e il Presidente Cavalera. Per chiarezza dico subito che non ci poniamo obbiettivi, vediamo quello che siamo capaci di fare, dobbiamo divertirci! Credo nel lavoro e io voglio lavorare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nardò, ecco Nicola Ragno: "Vediamo quello che siamo capaci di fare, dobbiamo divertirci"

LeccePrima è in caricamento