rotate-mobile
Calcio

Il Tricase vola in finale, Melendugno salvo: retrocede il Capo di Leuca

Ieri in campo quattro squadre per gli spareggi di Promozione girone B: il Taurisano presta il fianco al Tricase e perde 3 a 0

LECCE – Sono arrivati nella giornata di ieri, domenica, i restanti verdetti del girone B del campionato di Promozione pugliese, con la disputa del primo turno play off e della gara play out tra Melendugno e Capo di Leuca. Trionfa largamente il Tricase che si aggiudica la finale play off con il Novoli, mentre perde il Capo di Leuca che saluta la Promozione e torna in Prima Categoria.

Termina in anticipo la fase play off del Taurisano, l’Atletico Tricase continua a sognare in grande. Questo è il finale del primo turno degli spareggi promozione che ha visto al “San Vito” i rossoblu imporsi duramente per 3 a 0, grazie alle reti di Citto, Conde e Mauro. Dopo un sostanziale equilibrio tra le due formazioni in campo, la lancetta si è spostata in favore dei padroni di casa, evidentemente più cinici e vogliosi della finale play off contro il Novoli, che sarà di scena settimana prossima in casa dei secondi classificati. Ora l’Eccellenza è ad un passo, e la sfida tra Novoli e Atletico Tricase, incontro tra due formazioni storiche del nostro calcio, deciderà quale sarà la quinta formazione salentina nel girone B di Eccellenza pugliese 2022/23.

Per un Melendugno che conferma la categoria, segue un Capo di Leuca ricco di giovani e incapace di imporsi nella finale play out e che, dunque, lascia dopo un solo anno il campionato di Promozione. Protagoniste entrambe, Capo di Leuca e Melendugno, di due stagioni tutt’altro che esaltanti, l’ultima sfida del campionato per decidere la zona retrocessione è stata vinta dai biancorossi per 3-1, con l’ausilio delle reti di Chiffi, Magnolo e Morello. Il Melendugno conferma la categoria, e ringrazia in larga parte il direttore Conte, subentrato a metà stagione e che ha rivoluzionato l’organico con l’ingresso di alcune pedine importanti. Non porta allo stesso risultato l’ambizioso progetto del Capo di Leuca che, farcito di tanti giovani cresciuti nel settore giovanile, lascia anzitempo il campionato di Promozione tornando in Prima Categoria, campionato in cui sarà certamente protagonista assoluto nella prossima annata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tricase vola in finale, Melendugno salvo: retrocede il Capo di Leuca

LeccePrima è in caricamento