rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Calcio

L'Ugento per riconquistare la vetta. Impegni salvezza per Maglie e Racale

Nel corso del nono turno del campionato di Eccellenza pugliese girone B, De Cagna Otranto e Gallipoli tenteranno di agganciare i play-off contro Castellaneta e Ginosa

LECCE – Scoppiettante fine settimana nel campionato di Eccellenza pugliese, con cinque sfide chiave nel girone B. Gare in ottica salvezza per Toma Maglie e Atletico Racale che affrontano rispettivamente Grottaglie e Ostuni. Incontri molto importanti per i vertici della graduatoria per Ugento, De Cagna Otranto e Gallipoli.

Ugento, per la vetta contro la capolista

Ad una settimana dal primo arresto in campionato contro l’Ostuni e la perdita del primato della classifica, l’Ugento ha la possibilità di ritrovare il primo posto sfidando la capolista Martina. Le sette vittorie in campionato valgono 21 punti all’attivo, tre in meno degli avversari di domenica che hanno vinto tutte e otto le prime gare del torneo. I giallorossi, inoltre, non sono andati oltre lo 0-0 nei quarti di finale di Coppa Italia contro il Sava nel corso della giornata di giovedì. Il big match del campionato di Eccellenza si disputerà al “Comunale di Ugento” a partire dalle ore 14.30.

Otranto per il terzo posto. Gallipoli per un altro successo

Con il Sava stanco dalle fatiche del turno di Coppa, il De Cagna Otranto nello scontro diretto con il Castellaneta potrebbe approfittarne per approdare in terza posizione. I biancoblu a parimerito con i tarantini, domenica scorsa hanno perso contro il Gallipoli dicendo addio ad un filotto di quattro risultati utili. Affronteranno la formazione biancorossa che, dopo aver perso di misura contro il Martina due domeniche fa, ha trionfato la settimana scorsa nel derby contro il Sava per 3-1. La sfida sarà cruciale sia per l’Otranto, sia per il Castellaneta: entrambe a 14 punti potranno finalmente prendere distacco alle dirette concorrenti e dire la loro nei primi ranghi della graduatoria.

Dopo due mesi senza vittoria il Gallipoli domenica scorsa ha ritrovato il successo nel derby contro il De Cagna Otranto, riuscendo a smuovere la classifica dopo due sconfitte di fila in altrettanti big match. Momentaneamente con 12 punti dista due sole lunghezze dalla griglia play-off, e nella giornata di domani affronterà il Ginosa che lo precede in classifica grazie a 10 punti all’attivo. I tarantini, diretti concorrenti lasciando parlare la graduatoria, non vincono da un mese, ovvero dal 1-5 rifilato al Manduria. Da allora in poi i biancoblu hanno conquistato due soli punti in quattro impegni, dando una sterzata in negativo al proprio positivo cammino.

Maglie e Racale per dare segnali in ottica classifica

In quel di Grottaglie un Toma Maglie in discreta forma si giocherà un’importante fetta di salvezza. I giallorossi domenica scorsa hanno detto addio ad una serie di risultati utili frutto di due pareggi e altrettante vittorie, perdendo nel derby casalingo contro l’Atletico Racale. Con 9 punti all’attivo presidiano l’ottava piazza della classifica, e se la vedranno con la penultima della classe che con un solo successo e due pareggi è ferma a cinque punti, ed è reduce dalla dura sconfitta per 3-0 contro il Manduria.

Due risultati utili consecutivi negli ultimi impegni in calendario vedono attualmente l’Atletico Racale fuori dalla zona rossa ed in decima posizione a quota 8, con un punto di vantaggio sulle dirette concorrenti che occupano la griglia play-out. Una di loro è proprio l’Ostuni, formazione che nelle ultime quattro gare ha portato a casa cinque fondamentali punti in chiave salvezza. Vittorioso sulla seconda della classe Ugento nell’ultima di campionato, saranno un arduo avversario per i salentini in ricerca di conferme.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ugento per riconquistare la vetta. Impegni salvezza per Maglie e Racale

LeccePrima è in caricamento