rotate-mobile
Domenica, 7 Agosto 2022
Nuovi volti giallorossi

Visite per Di Francesco e Samek. Corvino sulla difesa: “Cerchiamo opportunità”

Per i due nuovi acquisti tappa al centro BioLab di Cutrofiano e poi in sede. Presentato anche l’attaccante arrivato dalla Roma Persson Voelkerling: “Darò il massimo”. Poi il punto sul mercato e sulla situazione centrali

LECCE – Primo giorno in giallorosso per gli ultimi due acquisti del Lecce, Federico Di Francesco e Daniel Samek. Nella mattinata, infatti, i due calciatori sono stati sottoposti alle visite mediche di rito, che si sono svolte presso il centro BioLab di Cutrofiano.

Dopo aver sostenuto i controlli, entrambi hanno incontrato in sede, a Lecce, il responsabile dell’Area tecnica, Pantaleo Corvino, e il direttore sportivo, Stefano Trinchera: strette di mano e foto come da tradizione con la sciarpa giallorossa, per chiudere il cerchio sul percorso che ha avvicinato e portato i giocatori nel Salento.

Sull’esterno offensivo 28enne, prelevato dalla Spal, figlio d’arte dell’ex allenatore del Lecce e della Roma, Eusebio Di Francesco, si è detto molto: nell’ultima serie A, ha giocato 26 gare con la maglia dell’Empoli, realizzando 5 gol e due assist.

Un po’ più da scoprire, invece, Samek, talento classe 2004, prelevato dallo Slavia Praga. Intanto, a proposito di talenti, oggi è stato il giorno della presentazione di Persson Voelkerling, attaccante arrivato dalla primavera della Roma.

thumbnail-25-20

Il giocatore, in conferenza, ha mostrato subito personalità, ricordando l’importanza di essersi allenato in prima squadra con Mourinho e di aver giocato con campioni come Abraham, e citando come riferimento il campione svedese per eccellenza, ovvero Ibrahimovic: “Per me è quasi un Dio, non è un idolo, ma un punto di riferimento: vorrei essere come lui".

Per quanto riguarda il proprio ruolo, l’attaccante ha poi chiarito: “Io sono una punta, ma posso giocare anche esterno. Non è un problema per me. L'obiettivo per me quest’anno è aiutare la squadra e giocare il più possibile”.

Persson Voelkerling ha poi parlato dell’importanza di crescere, anche seguendo le indicazioni di mister Baroni e sulla sua prima stagione in A: “Sarà una bella esperienza, anche se sarà dura. È una opportunità per crescere. Io do sempre il 100% per la squadra, per il mister e per i miei compagni. Se devo correre, corro. Se devo segnare, segno. Alla squadra porto il giusto atteggiamento”.

297027171_5041784025949379_5597477511140718435_n-2

Poi è stato il momento di parlare di mercato per Pantaleo Corvino e Stefano Trinchera, con particolare attenzione al tema della difesa, ripercorrendo il caso Maksimovic e chiarendo l’importanza di fare di necessità virtù: “Siamo partiti – ha esordito Corvino - che, dato che siamo in A, serviva ricominciare dalle fondamenta. Siamo stati chiari e siccome siamo di questo territorio sappiamo prenderci le pressioni. Prendendoci responsabilità abbiamo detto che c’era tantissimo da fare. Poi siamo venuti dopo diverse operazioni dicendo che c’è tanto ancora da fare: ne abbiamo fatte undici e ora rimane poco da fare”.

“Manca un mese – ha proseguito – e sappiamo che quel poco da fare è solo in un reparto dove eravamo andati per primi. Lo avevamo fatto scegliendo un’opportunità straordinaria, ma esistono i contrattempi, ora mancano 10 giorni all’inizio del campionato e non so quando riusciremo a completarlo”.

Corvino ha ribadito che i marcatori siano in via di estinzione e quel poco da fare va fatto con un po’ di fortuna come con Tuia e Dermaku, presi a 0: “Dovremo trovare opportunità – ha sintetizzato - con le nostre casse. Quindi anche se è poco, sarà uno sforzo immane per presentarci ai nastri di partenza all’altezza della situazione. Abbiamo un mese, avevamo colto un’occasione e ci è sfuggita. Avevamo i moduli del Genoa in sede e l’ok del giocatore. Dobbiamo fare come sempre fatto, vedete i prezzi che girano: potrebbe succedere che un calciatore arrivi 4 giorni prima della partita e vada subito in campo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visite per Di Francesco e Samek. Corvino sulla difesa: “Cerchiamo opportunità”

LeccePrima è in caricamento