Mercoledì, 4 Agosto 2021
Sport

Calciobalilla, trionfo salentino. A Saint Vincent titolo italiano per il Lecce

Si sono conclusi lo scorso weekend i campionati italiani a squadre con l’importante affermazione della rappresentanza della città capoluogo: vittoria decisiva contro il fortissimo Salerno. Si attende la prossima serie A

LECCE - Si sono conclusi lo scorso weekend i campionati italiani di calciobalilla a squadre serie A e serie B: la Lecce Calcio Balilla in rappresentanza della città capoluogo ha vinto il titolo italiano della Lega Pro Serie B a Saint Vincent e sale in serie A,  battendo in finale il fortissimo Salerno.

“Siamo arrivati a podio imbattuti – spiega Giuseppe Rizzo - eliminando formazioni quotatissime come il Siracusa, il Mezzani (PR), il Torino, l'Olbia e il temuto Castelvetrano (TP)”. La squadra si è dimostrata compatta in ogni reparto e potendo contare su tre fuoriclasse quali Gianmarco Toma, Roberto Tondo e il palermitano Davide Gatto, miglior giocatore al volo d'Italia, la donna, Sabina Nigro (una delle più forti della manifestazione) azzeccando i giusti accoppiamenti e i cambi con Antonio Quarta, Riccardo Maci (che per l'occasione sfoggiava un taglio a tema, Alessandro De Nitto e il dirigente/giocatore Giuseppe Rizzo, nonché presidente regionale F.i.c.b. Lecce, sin dal primo ingresso al Paleè di Saint Vincent è stata subito accreditata per la vittoria finale.

Arrivati primi nel girone, i salentini hanno affrontato il Torino, una delle compagini più importanti della competizione. “L'anno prossimo – spiega Rizzo - disputeremo la massima serie andando ad affrontare le squadre più forti d'Italia, ma sopratutto la cosa bella sarà che in Serie A ci sarà il derby in quanto il Carmiano di Ninuzzo Greco ha disputato un pregevole campionato da neopromossa e si è piazzato subito dopo le big”.

Nota stonata della manifestazione, purtroppo, la retrocessione in C dell'esordiente Trepuzzi, che forse paga lo scotto dell'esordio. La Puglia si è dimostrata Regione compatta presentando 6 squadre nelle varie categorie: il Conversano  (BA), l'Alberobello (BA), il Surbo (LE) promosso in serie B, il Veglie (LE), il Lecce, il Trepuzzi (Le) e il Carmiano (Le). Il programma per l'anno 2013 è più ambizioso e indirizzato sopratutto allo sviluppo di questo sport (a breve verrà riconosciuto dal Coni) verso i ragazzini ed è in programma l'incremento nelle scuole di media inferiore.

Per chiunque volesse avvicinarsi al calcio balilla può farlo mandando una mail a comitatopuglia@ficb o chiamando allo 393.3310702. In conclusione, Rizzo ringrazia i partner che hanno dato una  mano per poter disputare questi campionati: “Siamo amanti di questo sport – dichiara - e continueremo a farlo sempre con il massimo impegno e con tanta passione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciobalilla, trionfo salentino. A Saint Vincent titolo italiano per il Lecce

LeccePrima è in caricamento