menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La pista di Campobasso.

La pista di Campobasso.

Campionato nazionale 6 ore in pista, due salentini conquistano il titolo

Sulla pista d'atletica di campobasso Raffaele Quarta e Franco Stefanelli si laureano campioni nazionali di categoria

LECCE – E’ da sempre il luogo che più di ogni altro rappresenta l’atletica e la corsa, un anello profumato di chilometri, sogni e fatica. Tra le corsie di una pista di atletica si costruiscono i record, si allenano il cuore e la mente, i muscoli e le articolazioni, la resistenza e la velocità. La pista è un mondo magico, che sa regalarti emozioni difficili da raccontare. Se al fascino di quell’anello lungo circa 400 metri si abbina una gara lunga e massacrante come una 6 ore, allora la storia diventa impresa e la fatica si trasforma in evento.WhatsApp Image 2018-10-06 at 19.45.57-2

A Campobasso, presso il campo comunale di atletica leggera “Nicola Palladino”, a brillare nel Campionato nazionale Iuta della 6 ore in pista, sono stati due salentini. Due specialisti dell’ultramaratona, capaci di macinare chilometri, collezionando risultati e medaglie. Nella categoria SM45 è stato Raffaele Quarta dell’Asd Nest (nella foto a destra) a conquistare il primo posto di categoria (ottavo assoluto) e il titolo nazionale, percorrendo ben 148 giri e oltre 62 chilometri e mezzo. Titolo nazionale nella categoria SM60 per Franco Stefanelli del Club Correre Galatina, che ha percorso 140 giri e oltre 59 chilometri. Davvero un risultato di prestigio per i due atleti salentini, in una gara difficile sotto il profilo atletico e mentale, frutto di talento e caparbietà, in una specialità d’élite come l’ultramaratona.

Un mondo in cui entrambi sono approdati da meno di un anno, imponendosi ben presto nel panorama nazionale, collezionando una gara dopo l’altra (una settimana fa hanno partecipato alla 6 ore di Barletta), scalando la classifica del Gran Prix nazionale Iuta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento