Campionati paralimpici di atletica leggera: sul podio il leccese Pierluigi Maggio

L’atleta dell’associazione Mollare mai ha partecipato alla competizione a Jesolo, conquistando due medaglie d’oro nella categoria T64 dei 1500 e 5000 metri

Ha rappresentato la provincia di Lecce ai campionati italiani paralimpici di atletica leggera Fispes che ha ospitato Jesolo nel weekend da venerdì 11 a domenica 13 settembre: Pierluigi Maggio, vicepresidente e atleta dell’associazione Mollare mai, conquista il podio per ben due volte, portando a casa due medaglie d’oro nella propria categoria T64, sia nei 1500 metri che nella sfida dei 5000.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grande soddisfazione, dunque, per l’atleta originario di Muro Leccese, sportivo noto nel panorama nazionale per aver già conquistato negli anni precedenti ambite posizioni sul podio. Prossima sfida la maratona

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento