menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ds del Cosenza, il leccese Stefano Trinchera.

Il ds del Cosenza, il leccese Stefano Trinchera.

Il Lecce si ritrova a più sei: il Catania solo nel finale evita il ko col Cosenza

Gli etnei trovano il pari nel finale di gara. I salentini, vittoriosi venerdì sera a Bisceglie, allungano in classifica

LECCE - Non è una vera e propria fuga, ma decisamente un allungo: il pareggio tra Catania e Cosenza consente al Lecce, vittorioso venerdì a Bisceglie, di portarsi a sei punti sugli etnei che, davanti al pubblico amico, in extremis hanno agguantato i calabresi sul 2 a 2. 

Gli ospiti, allenati da Piero Braglia - già tecnico dei giallorossi - si sono portati in vantaggio con Mungo al 18', poi hanno raddoppiato al 26' con Palmiero. Il Catania ha accorciato al 31' con Barisic ma è solo al minuto 88, che ha trovato il pareggio con Menneh. Nel recupero il Cosenza, il cui direttore sportivo è il salentino Stefano Tricnhera, ha infine fallito una clamorosa occasione per strappare in extremis la vittoria.

Nel prossimo match, valevole per la 26esima giornata, il Catania farà visita al Monopoli (2 a 0 oggi alla Fidelis Andria) mentre il Lecce sarà ospite della Sicula Leonzio (corsara a Catanzaro per 3 a 0). 

I risultati della 25esima giornata

Bisceglie-Lecce 1 a 2; Monopoli-Fidelis Andria 2 a 0; Racing Fondi-Juve Stabia 1 a 2; Paganese-Matera 1 a 0; Catanzaro-Sicula Leonzio 0 a 3; Casertana-Trapani 0 a 0; Reggina-Virtus Francavilla 0 a 0; Siracusa-Akragas 1 a 0; Catania-Cosenza 2 a 2

La classifica 

Lecce 55; Catania 49; Trapani 41; Siracusa 39; Cosenza e Rende 35; Matera e Monopoli 34; Juve Stabia 33; Virtus Francavilla 32; Sicula Leonzio 29; Catanzaro 28; Bisceglie e Reggina 27; Casertana, Fondi e Paganese 23; Fidelis Andria 20; Akragas 11

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento