Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Città Bella torna sotto rete. Alla ricerca di sponsor

Il prossimo 24 settembre riparte il campionato di serie D2 di tennis tavolo e il team gallipolino punta alla promozione. Ma prima di tutto ci le solite problematiche economiche da "sconfiggere"

11-8

GALLIPOLI - Dritto, rovescio e schiacciate vincenti tornano protagonisti in riva allo Ionio. Una sfida all'ultimo set. Il prossimo 24 settembre è tempo di riprendere le racchette in mano per il Città Bella Gallipoli. Riparte infatti il campionato di serie D2 (girone D) di tennis tavolo. E ai nastri di partenza, dopo la promozione in D1 mancata per un soffio, si ripresenta anche il sodalizio ionico, che non nasconde sulla carta le sue ambizioni. Ma che nel contempo deve far fronte alle solite esigenze di sostegno economico che mettono con le spalle al muro molte delle società dilettantistiche che cercano di far decollare i cosiddetti sport minori sul territorio gallipolino.

Servono strutture adeguate, ma soprattutto serve il sostegno degli sponsor. Le premesse per disputare un altro campionato ai massimi livelli per il Città Bella ci sarebbero tutte. Per confermare anche quanto di buono dispensato nella sua prima esperienza agonistica nella scorsa stagione (campionato vinto meritatamente dall'Utopia Vernole). Ma molto dipenderà dai partner sostenitori.


"Senza il loro prezioso supporto sia materiale che morale" spiega Roberto Cataldi, "è pressoché impossibile far crescere questa squadra e questo sport. Rinnoviamo l'invito a Carlino Tourist, Corrado l'ottico, Capri New Style e bar L'Artigiana a starci vicini. E non solo a loro ovviamente". Il team gallipolino quest'anno potrà contare, oltre al capitano Nico Fedele e a Roberto Cataldi, Davide Tuccio e Samuele Spennato, anche sull'apporto del neo arrivato, Juri De Fusco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città Bella torna sotto rete. Alla ricerca di sponsor

LeccePrima è in caricamento