Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Partenza per Terni, c'è la Coppa Italia. Perucchini: “A viso aperto”

Il portiere bergamasco, reduce da un'ottima stagione nel Como, è stato scelto per difendere la porta del Lecce: "Per me è motivo di orgoglio. Ho impiegato un minuto per accettare". L'elenco dei convocati per il secondo turno di Coppa Italia

Filippo Perucchini nel ritiro di Villagrande di Montecopiolo.

LECCE – Le motivazioni sembrano solide, almeno quanto il suo fisico. Filippo Perucchini, 22 anni, bergamasco, è stato scelto da Antonio Tesoro, d’accordo con il nuovo allenatore, Francesco Moriero, per difendere la porta giallorossa: “Questa piazza non c’entra nulla con la Lega Pro. Appena ho saputo dell’interessamento del Lecce ho impiegato un minuto ad accettare, nonostante si stessero delineando diverse opportunità”.

Cresciuto alla scuola del Milan, ha Abbiati come punto di riferimento. Con lui e con Dida, del resto, ha avuto l’occasione di allenarsi a Milanenno, quattro anni addietro. Dell’ambiente rossonero, poi, ha ritrovato altri volti: Diniz, Beretta, Zigoni li aveva già incontrati e questa conoscenza pregressa può certamente essere oggi un aiuto in più per accelerare l’ambientamento nel Salento. A proposito dei due giovani attaccanti, Perucchini si è detto convinto che potranno confermare anche a Lecce quando buono dimostrato nelle ultime stagioni.

Abituato a lavorare sodo e a farsi sentire dai compagni di squadra con continue indicazioni, l’estremo 22enne si è già fatto un’idea dell’organico giallorosso: “Il mercato si chiude il 2 settembre ed altri calciatori arriveranno, ma già così siamo una squadra valida”. Domenica prossima, intanto, c’è il secondo turno di Coppa Italia, in trasferta contro la Ternana: “E’ una partita ufficiale, contro una buona squadra di serie B. Ci andiamo senza paura, giocheremo a viso aperto”.

Per la spedizione in terra umbra Moriero ha convocato 19 calciatori: Perucchini e Petrachi i portieri. Bencivenga, Diniz, Luperto, Nunzella, Rullo e Vinetot i difensori; Bellazzini, Falcone, Bogliacino, Palumbo, Rosafio, Tundo, Salvi e Guadalupi; in attacco Bozzi, Miccoli e Zigoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partenza per Terni, c'è la Coppa Italia. Perucchini: “A viso aperto”

LeccePrima è in caricamento