Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Fulgor Tricase, la regola del 3 a 0: battuto anche il Galatina

La Libellula Fulgor Tricase continua la rincorsa al primo posto del campionato di serie C girone B regionale e, nell'insidiosa trasferta a Galatina, conquista bottino pieno

La Libellula Fulgor Tricase continua la rincorsa al primo posto del campionato di serie C girone B regionale e, nell'insidiosa trasferta a Galatina, conquista bottino pieno battendo per 3 set a 0 (18-25; 22-25; 19-25) i padroni di casa. Mister De Giorgi schiera la formazione tipo con Licchielli in cabina di regia, Mastropasqua come opposto, laterali Rosafio e capitan Carrozzo, centrali Melfi e Tridici, libero Bisci. Già dalle prime battute, i rossoblù, impongono il loro copione di gioco. Un gioco, inizialmente, pulito e senza sbavature: precise le chiusure difensive e vincenti gli attacchi delle bocche di fuoco.

Siamo sul 6 a 10 quando i padroni di casa chiamano il primo time out del set. Una pausa che riordina un po' le idee del sestetto guidato da mister Monaco. Infatti, il Galatina, riesce in alcuni frangenti, ad arginare il gioco tricasino riagguantando il risultato sul 13 pari. E' un fuoco di paglia, però. La Fulgor Tricase ritorna a fare la voce grossa annientando, difatti, ogni timida reazione avversaria. E' Matropasqua a chiudere il primo set col risultato di 18 a 25. Il secondo parziale viene giocato punto su punto dalle due compagini. Siamo sul 6 pari quando mister De Giorgi chiama il suo primo time out e sul 12-9 quando chiama a rapporto nuovamente i suoi.

La reazione rossoblù stenta però ad arrivare. Siamo sul 18 a 15 e finalmente Carrozzo e compagni si scrollano di dosso le defaillance iniziali: un attacco vincente del capitano porta il risultato sul 21 pari. Il muro vincente di Trovè chiude il set col riusltato di 22 a 25. Anche il terzo parziale parte male con i ragazzi di De Giorgi sotto di 3 punti. Questa volta, però, la replica dei tricasini arriva all'istante: siamo sul 3 a 3 e da qui in avanti non c'è più storia. I rossoblù ritornano nuovamente a comandare il gioco portandosi sul 12-18 (massimo gap sull'8-16). Mentre Rosafio sigla il 21esimo punto per i suoi, è Cassiano a chiudere set a partita firmando l'ultimo punto. Finisce 19-25. La libellula Fulgor Tricase tornerà nuovamente in campo, questa volta tra le mura amiche, sabato 18 marzo alle 18:30 contro il Sammichele, attualmente quarta forza del campionato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fulgor Tricase, la regola del 3 a 0: battuto anche il Galatina

LeccePrima è in caricamento