rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Sport Copertino

Copertino: una delibera comunale da il via all'assegnazione di spazi pubblici per lo sport

Vincenzo Domenico Nobile, fiduciario comunale del Coni, in un comunicato rende nota la nuova delibera di giunta, auspicando un rapporto più vicino tra il mondo dello sport e le istituzioni

COPERTINO - Con una nuova delibera, la giunta comunale ha dato mandato al dirigente dell’area tecnica di definire con urgenza le procedure in modo che le Asd possano utilizzare le palestre in orario extra scolastico. "E' una buona notizia e da speranza perché si arrivi all’assegnazione e quindi si possa praticare finalmente sport in sicurezza". - afferma in un comunicato Vincenzo Domenico Nobile, fiduciario comunale del Coni della cittadina - "Comprendiamo che in questi mesi sia stato fatto un notevole lavoro per consentire che tutte le palestre fossero a norma e per colmare alcune ataviche inadempienze". - continua - "Ora non possiamo permetterci ulteriori indugi se non vogliamo rischiare di non consentire lo svolgimento dei campionati di volley a Copertino. Sono enormi le difficoltà anche per chi insegna le basi di atletica e ginnastica, così come sono tanti gli sforzi e gli investimenti fatti dalle Asd, specie in questo periodo di forte crisi, per farsi trovare pronte all’assegnazione di spazi pubblici dove poter insegnare e far praticare sport ai nostri ragazzi". 

261590959_2119351208213799_2256520366386041556_n-2-2

Il dialogo tra sport e istituzioni

"Sono settimane che chiedevamo un incontro all’ingegnere senza alcun riscontro. - prosegue Nobile - "Ora, la delibera di giunta sblocca questa situazione e da l’input ad agire senza ulteriore ritardo.  Ci auguriamo che gli uffici diano seguito con la dovuta e richiesta celerità all’indirizzo dato dall’amministrazione. I tempi sono ormai strettissimi. Come fiduciario comunale del Coni continuerò a monitorare perché alle buone intenzioni seguano i fatti, per evitare un danno enorme soprattutto ai ragazzi che si vedrebbero sottratti, per l’ennesimo anno, di spazi e momenti di socialità. Non possiamo permetterlo". Questa vicenda evidenzia ancor di più la necessità di istituire un canale di dialogo concreto tra mondo dello sport ed istituzioni cittadine.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Copertino: una delibera comunale da il via all'assegnazione di spazi pubblici per lo sport

LeccePrima è in caricamento