Mercoledì, 28 Luglio 2021
Sport

Pomeriggio di violenza al campo sportivo. In manette tre tifosi del Molfetta

A margine di Copertino-Molfetta, sostenitori ospiti protagonisti di intemperanze: tre di loro, tra i quali una donna che avrebbe scagliato una bottiglia, sono stati fermati dai carabinieri. Erano giunti nei pressi degli spogliatoi

Il campo sportivo di Copertino (foto di Antonio Quarta).

COPERTINO – Pomeriggio violento, quello di ieri, a Copertino. Al termine della gara valevole per il campionato di Eccellenza tra la locale squadra e la Libertas Molfetta (conclusasi con il risultato di 2 a 1 per gli ospiti), la situazione di tensione creatasi sin dal momento dell’arrivo nel Salento del pullman che trasportava i tifosi ospiti è degenerata, obbligando i carabinieri presenti presso il “Guido Vantaggiato” ad usare le maneire forti.

In serata, poi, al termine di alcuni accertamenti, Damiano Sancilio, di 21 anni, il coetaneo Vito Tota e la 24enne Rosanna Azzolini sono stati infatti arrestati in flagranza per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e violenza nelle competizioni sportive. Secondo le ricostruzioni dell’accaduto, i tre molfettesi hanno in un primo momento scavalcato la recinzione per entrare nell’impianto, e poi sarebbero penetrati nell’area del settore spogliatoi. In quel perimetro, al quale si può accedere solo se autorizzati, hanno insultato il pubblico di casa e gli addetti della società copertinese, prima di essere fermati dai militari in servizio in quel settore.

In quei concitati momenti, inoltre, sarebbe stata la donna a scagliare, per fortuna senza conseguenze, una bottiglia di vetro. Nel tentativo di ricondurre alla normalità la situazione, due carabinieri della tenenza di Copertino hanno riportato lievi traumi e contusioni. Ma il raptus di violenza e di esagitazione, non sarebbe stato un caso isolato: come riporta il sito ufficiale della società rossoverde sarebbero stati numerosi i tifosi ospiti a scavalcare la recinzione per assistere alla partita, senza passare dal botteghino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pomeriggio di violenza al campo sportivo. In manette tre tifosi del Molfetta

LeccePrima è in caricamento