Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Coppa europa dei 10mila metri, argento per l'Italia. Il salentino Buttazzo tra i protagonisti

Maglia azzurra da protagonista per Giammarco Buttazzo. Il mezzofondista salentino dell'Atletica Casarone Noceto, infatti, è stato uno dei protagonisti della squadra italiana che sabato scorso ha conquistato la medaglia d'argento nella Coppa Europa dei 10mila metri a Skopje, in Macedonia

LECCE – Maglia azzurra da protagonista per Giammarco Buttazzo. Il mezzofondista salentino dell’Atletica Casarone Noceto, infatti, è stato uno dei protagonisti della squadra italiana che sabato scorso ha conquistato la medaglia d’argento nella Coppa Europa dei 10mila metri a Skopje (Macedonia). Nella seconda serie maschile, vinta dall'ucraino Ivan Strebkov (29:33.38), l’atleta originario di San Cesario, 36enne, si è piazzato al sesto posto con il tempo di 30:00.20; con al decimo posto Manuel Cominotto (della Firenze Marathon con 30:19.91) e al dodicesimo Paolo Zanatta (Fiamme Oro con 30:21.86).

Risultato di prestigio per Buttazzo che sta vivendo una seconda giovinezza sportiva, frutto di un grande talento e di un lavoro incessante. A ottobre scorso il mezzofondista azzurro si è laureato campione italiano 2013 di mezza maratona, contribuendo in maniera determinante al successo dell’Atletica Casone Noceto, che si è aggiudicata il titolo di campione italiano di corsa su strada 2013. Sulle strade di Cremona Buttazzo ha percorso la distanza dei 21,097 chilometri in 1h03:25 (nuovo personal best). Atleta dalla classe cristallina e dal grande palmares internazionale, Buttazzo ha iniziato la sua carriera come siepista, sotto la guida del tecnico leccese Giovanni De Rocco.

Secondo gradino del podio dunque per l’Italia che, dopo il successo del 2013, nel caldo soffocante di Skopje deve inchinarsi alla Turchia che fa gara a parte trascinata dall'inarrestabile duo composto da Polat Kemboi Ar?kan (28:17.14) e Ali Kaya (28:17.82), rispettivamente campione europeo senior e junior della specialità. Terzo il francese Yassine Mandour (28:22.30) davanti al migliore degli azzurri, il tricolore assoluto Jamel Chatbi (Atletica Riccardi Milano), quarto in 28:38.03. Ottavo, in 28:58.01, è il 24enne Ahmed El Mazoury (Fiamme Gialle) che nella precedente edizione della manifestazione ha conquistato bronzo individuale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa europa dei 10mila metri, argento per l'Italia. Il salentino Buttazzo tra i protagonisti

LeccePrima è in caricamento