Coppa Puglia volley, la Magik Copertino vola alla final four

La squadra di mister Quarta regola in tre set la Primadonna Volley Bari e accede alla fase finale di Coppa Puglia

Nella sfida valevole per quarti di finale di Coppa Puglia, le ragazze di coach Quarta si impongono con un perentorio 3-0 sulla Primadonna Volley Bari e accedono così alla Final Four che si disputerà a fine marzo. A fare la differenza una ottima prestazione corale tant’è che le statistiche finali sorridono al sestetto gialloblu al servizio, in attacco e in ricezione.

Il tecnico Enrico Quarta cambia le carte in tavola e apporta qualche modifica rispetto al solito sestetto iniziale. Oltre la solita diagonale formata da capitan Greco e da Cavarra, in campo scendono Romano e Pereira laterali, Fanelli e Grassi Pirrone al centro, Scupola libero. Nel primo set la Magik spinge molto con il servizio, cercando di tagliare fuori dal gioco le centrali avversarie. Bari regge per buona parte del set, per poi cedere nel finale sul 25-19.

Nel secondo parziale la squadra biancorossa non può nulla contro la grinta agonistica delle copertinesi che continuano a martellare in attacco, non lasciando scampo alla linea di ricezione avversaria e chiudendo il gioco 25-16. Il terzo set vede le baresi messe subito alle corde dai filotti al servizio di Greco e compagne, che impongono il gioco alle avversarie. Copertino chiude 25-15 e vola così per la prima volta nella sua storia alla Final Four.

«La partita è stata interpretata nella maniera corretta - ha dichiarato il coach Quarta - si trattava di un quarto di finale ad eliminazione diretta e per questa ragione dovevamo dare tutto e così è stato. In settimana abbiamo lavorato molto sulla correlazione muro difesa e sul rispetto maniacale delle competenze, lavoro che abbiamo intrapreso dall’inizio della stagione e i miglioramenti si notano, con una percentuale sempre crescente di muri punto. Quello che ripeto costantemente alla mie atlete è che ogni partita deve essere disputata con umiltà e voglia di dimostrare le fatiche consumate in settimana, dobbiamo essere fieri del nostro lavoro e continuare a macinare successi. Poche parole e tanti fatti, prendersi le responsabilità degli errori per non ripeterli è fondamentale, aiuta a non generare alibi che sono il pericolo più grande nello sport. Ora occorre archiviare lo storico accesso di questa società alla Final Four di Coppa Puglia per ricominciare il girone di ritorno con grande motivazione e volontà di superarci».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad attendere la Magik Copertino per le sfide finali di marzo ci saranno Sportilia Volley Bisceglie, Adriatica Volley Trani e Deco Domus Noci. Archiviati i quarti di Coppa Puglia, ritorna il campionato che vedrà la squadra gialloblu affrontare la Jet Log Bitonto al Comprensivo "Giovanni Falcone" di Copertino domenica 4 febbraio nella partita valevole per la prima giornata del girone di ritorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento