menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mister Eugenio Corini (photo U.S.Lecce)

Mister Eugenio Corini (photo U.S.Lecce)

Mister Corini punta l’Entella e recupera Falco. “Potenziale offensivo da sfruttare”

Il tecnico giallorosso, in vista della gara di Chiavari, ha convocato ventidue giocatori e si affida al buon momento di forma dei suoi attaccanti. Calcio d’inizio alle 21

LECCE – Rinfrancato dal successo interno contro il Pescara, grazie ai goal sonanti dei suoi attaccanti (Stepinski e Coda), il Lecce si appresta ad affrontare la nuova sfida di campionato in quel di Chiavari dove domani sera affronterà la Virtus Entella. Dopo allenamento di rifinitura di questa mattina all'Acaya Golf Resort, la compagine giallorossa è partita alla volta della Liguria con una buona notizia: il rituale screening dei tamponi effettuato nelle ultime ore non ha al momento riscontrato nuove positività al covid-19, mentre restano in isolamento fiduciario i componenti dello staff contagiati nei giorni scorsi prima della gara contro gli abruzzesi.

Mister Corini ha quindi deciso di convocare ventidue giocatori per la trasferta in terra ligure contro la formazione di mister Bruno Tedino, reduce del pareggio in extremis contro il quotato Brescia nella scorsa giornata di campionato. Una sfida da sapore particolare al comunale di Chiavari per il confronto in famiglia anche tra i fratelli Mancosu: il capitano del Lecce, che figura tra i convocati per la gara di domenica, si troverà faccia a faccia Matteo Mancosu, attaccante dei liguri.      

Il tecnico giallorosso, che torna in panca dopo la squalifica (nella gara con il Pescara sostituito dal secondo, Lanna), potrà contare anche sula disponibilità di Filippo Falco, rientrato nel gruppo e che si è allenato con regolarità, come ha avuto modo di sottolineare mister Corini prima della partenza.

Dalla rosa dei convocati, oltre a Borbei, è rimasto fuori Pettinari: l’attaccante ha ancora problemi per un dolore alla spalla e lo staff  medico ha preferito concedere ancora qualche giorno di cura e riposo. Fermi ancora Dermaku, Bjorkengren, Felici (reduce dall’operazione) e Rossettini, mentre in settimana hanno continuato ad allenarsi a parte Listkowski, Monterisi e Rodriguez. Nessuno di loro è tornato disponibile per la prossima gara.

“E’ stata una settimana sicuramente particolare e siamo stati in ritiro rispettando tutte le regole previste dal protocollo” ha riferito Eugenio Corini, “dobbiamo essere bravi e reattivi ad affrontare questo momento. Abbiamo preparato al meglio questa trasferta contro l’Entella che sarà difficile, ma noi puntiamo a dare il massimo. Non sarà con noi Pettinari che ha ancora il dolore alla schiena che lo condiziona e per questo abbiamo ritenuto necessario lasciarlo a casa per curarsi. Mentre Falco è tonato nel gruppo” ha proseguito il tecnico, “per me ha lavorato bene, si è allenato ed è tornato a disposizione. Per lui è un momento in cui per una serie di situazioni qualcosa è venuto meno però si è sempre allenato e l’ho visto motivato. Sceglierò io poi se farlo partire dall’inizio o utilizzarlo a partita in corso. Lo vedo più come attaccante, ma so che in determinati momenti può fare anche il trequartista offensivo. Una opzione in più per il nostro attacco”.

Proprio il reparto offensivo è quello che al momento da buone garanzie al tecnico giallorosso con la buona partenza di Coda e ora con Stepinski che si è sbloccato definitivamente dopo la doppietta contro il Pescara che fa salire il suo score a tre reti dall’avvio del campionato. E in attesa di recupera Pettinari, ma già con il rientro di Falco, il versante offensivo è quello che può e deve essere maggiormente sfruttato.

“Stepinski aveva sicuramente necessità di trovare la sua continuità e la sta finalmente trovando e ora ci dà un peso offensivo importante” analizza mister Corini, “sono felice che si sia sbloccato. Sia lui che Coda sono giocatori disponibili che lavorano per la squadra. Noi abbiamo un importante potenziale offensivo che dobbiamo essere in grado di sfruttare la massimo”. La gara tra Virtus Entella e  Lecce, in programma per domenica 8 novembre (calcio d’inizio alle 21), e valida per la settima giornata del campionato di Serie B, sarà diretta da Antonio Rapuano della sezione di Rimini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento