Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

"Corri a piedi San Donato", fantastici successi di Njie e Bernardo della Tre Casali

In una domenica dal sapore più estivo che autunnale il Salento tour fa tappa a San Donato per la quarta edizione della "Corri a piedi", memorial "Toni Bernardo", fratello di Paola (campionessa locale), scomparso in un tragico incidente stradale avvenuto quattro anni fa. Quasi seicento i podisti al via

LECCE – In una domenica dal sapore più estivo che autunnale il Salento tour fa tappa a San Donato per la quarta edizione della "Corri a piedi", memorial “Toni Bernardo”, fratello di Paola (campionessa locale), scomparso in un tragico incidente stradale avvenuto quattro anni fa sulla provinciale tra Calimera e Melendugno. Quasi seicento i podisti che hanno voluto rendere omaggio alla memoria del motociclista scomparso a soli 33 anni in una triste domenica di pioggia.

Grande successo di pubblico e partecipanti per una gara valida come nona tappa del “Salento tour”, organizzata dall’Asd Tre Casali con il patrocinio del Comune di San Donato, della Fidal di Lecce e di Cronogare. Il paesaggio “collinare” e il caldo hanno messo a dura prova i podisti impegnati nel bellissimo percorso di dieci chilometri tra le vie del comune a pochi chilometri dal capoluogo salentino. Salite e discese che hanno fatto reso la vita difficile e al tempo stesso esaltato gli atleti in gara, accompagnati dal calore e dall’incoraggiamento del pubblico presente lungo il tragitto. Tratti impegnativi che hanno resa ancora più avvincente la sfida, perché una salita, in fondo, è forse la metafora più reale di quella lunga corsa che è la vita di ognuno.

Perfetta la macchina organizzativa grazie ai tanti volontari (presenti anche ai ristori che hanno rifocillato i podisti) e agli uomini della protezione civile, che hanno chiuso al traffico l’intero percorso e garantito che tutto si svolgesse in un clima festoso e in piena sicurezza. Una bella domenica di sport e di amicizia, di quelle da serbare tra i ricordi più cari.

Tra gli uomini successo solitario del 18enne Nfamara Njie, giovane talento e promessa del podismo tesserato con l’Asd Tre Casali, che ha chiuso in 33 minuti e 55 secondi. Dietro di lui il solito Santino Zaminga (34.59) della Gymnasium San Pancrazio. A completare il podio Redouane Marsali della Podistica Tuglie, terzo con 35.06. Dietro di loro con 35.19 un altro grande atleta “di casa”, Giuseppe Piccirillo della Tre Casali ed Emanuele Capasa.

In campo femminile splendida affermazione di Paola Bernardo che ha reso omaggio con il fantastico tempo di 39 minuti e 22 secondi alla memoria del fratello scomparso. Toccante ed emozionante l’arrivo della campionessa salentina della Tre Casali, con quel dito puntato verso il cielo e quel pallone  rosso a forma di cuore con la scritta Toni. Sul podio anche Manola Ponzetta dell’Atletica Capo di Leuca (41.26).10628678_10204241346865276_4427901459362601219_o-2

Ospite d'eccezione l'ex attaccante del Lecce Ernesto Chevanton, che ha premiato gli atleti. Alla fine grande festa per tutti con il ristoro offerto dall’organizzazione, a conclusione di una bella mattinata trascorsa in uno dei tanti bei borghi della penisola salentina. Appuntamento domenica prossima a Parabita per la “Maratonina Salento d’amare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Corri a piedi San Donato", fantastici successi di Njie e Bernardo della Tre Casali

LeccePrima è in caricamento