Sport

Costa Ferreira frena l'euforia: "Presto per guardare la classifica"

Il centrocampista portoghese, che, sta recuperando la migliore condizione invita a non sottovalutare il Cosenza. A Siracusa si gioca sabato 11

Costa Ferreira nella trasferta di Catanzaro.

LECCE – L’ordine di servizio è di non guardare la classifica, ma è facile presupporre che saranno molte le trasgressioni. Soprattutto sabato sera quando tutte le concorrenti del Lecce avranno disputato la loro gara mentre i giallorossi dovranno attendere lunedì sera per la sfida contro il Cosenza, al Via del Mare. Il calendario dell’undicesima giornata della Serie C propone Paganese-Monopoli, Bisceglie-Trapani, Reggina-Catania, Siracusa-Virtus Francavilla (il Matera riposa).

La squadra di Liverani prosegue nella preparazione, la condizione fisica è generalmente buona e anche Pedro Costa Ferreira sembra avviato ad un completo recupero. Questa mattina il portoghese si è presentato in sala stampa: “Mi alleno con i compagni da due, tre settimane. La condizione non è quella dei giorni migliori ma lavoro duro per mettermi al pari con gli altri”.

Il Lecce è primo e con la vittoria a Matera ha lanciato un messaggio chiaro alle altre candidate alla promozione in B. Per l’esperto centrocampista non è però il momento di lasciarsi prendere dall’entusiasmo: il suo monito, quindi, è quello di tenere alta la tensione confidando anche nel buon lavoro del tecnico romano che dal suo arrivo nel Salento ha trasmesso alla squadra convinzione nei propri mezzi e idee di gioco interessanti.

E del resto a non cedere alla tentazione di qualche rilassamento ci dovrebbe pensare anche il calendario, con quattro impegni di campionato in tredici giorni: dopo il match con il Cosenza, derby ad Andria il 4 novembre, quindi la Casertana in casa il 7 e poi  trasferta a Siracusa sabato 11 alle 16.30 (in un primo momento la partita era stata programmata per venerdì 10).

Sull’avversario di turno, Costa Ferreira ha le idee chiare: la classifica del Cosenza non rispetta il suo valore. La formazione calabrese ha otto punti in classifica, con due vittorie e due pareggi: dopo il colpo a Reggio Calabria e la batosta in casa ricevuta dalla Casertana, i rossoblu hanno osservato un turno di riposo per poi tornare alla vittoria in casa nell’ultimo turno contro il Bisceglie. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costa Ferreira frena l'euforia: "Presto per guardare la classifica"

LeccePrima è in caricamento