Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport Maglie

Finale play off per la serie A1: il Ct Maglie espugna Rovereto

Il circolo salentino si è imposto per 4 a 2 nella sfida di andata. Vittoria anche per la squadra di serie B contro il Forlì

MAGLIE - Grande impresa del CT Maglie che nella partita di andata della finale per i playoff ha superato il CT Rovereto per 4 a 2, punteggio che permette di affrontare la finale di ritorno con maggiore fiducia per la tanto sospirata promozione in A1.

Nonostante i campi indoor con superficie sintetica velocissima, favorevoli per i padroni di casa, i magliesi non si sono fatti sorprendere essendosi adeguatamente preparati in settimana.

Guidati dai capitani Vittorio Rubino (2.5) e Alex Buciumeanu (3.3), in campo sono scesi Erik Crepaldi (1.18), Hans Pdlipnik-Castillo (1.9), Giorgio Portaluri (2.2) e Francesco Garzelli (2.4). Per il CT Rovereto sono scesi in campo Giacomo Oradini (2.1), Thomas Holzer (2.3), Johannes Hager (2.3) e Luca Stoppini (2.4).

Gli incontri di singolare hanno visto Crepaldi superare Oradini per 6-4 7-5, Holzer superare Podlipnik-Castillo per 7-6 6-3, Ager superare Portaluri per 6-1 6-3, Garzelli superare Stoppini per 7-5 7-5. Dopo questa iniziale parità, gli incontri di doppio hanno deciso le sorti dell'incontro con la vittoria del CT Maglie. Nel dettaglio le coppie Portaluri Garzelli su Ager Stoppini per 6-3 6-7 6-3, e Crepaldi Podlipnik-Castillo su Holzer Oradini per 6-3 6-2.

Grande partecipazione di pubblico, con una numerosa comitiva magliese che ha raggiunto gli impianti della Baldresca a Rovereto, e che ha potuto assistere a un incontro molto combattuto e incerto fino alla fine, incitando continuamente i propri beniamini.

Per il direttore sportivo del CT Maglie, Antonio Baglivo "oggi è stata una magnifica giornata che rimarrà nella storia del circolo magliese perché si è riusciti nell'impresa di vincere su un campo dove pochissimi altri avversari ci sono riusciti. Questo grazie anche alla forza e alla compattezza della squadra che, anche nei momenti difficili e importanti, riesce a tirare fuori tutto il proprio orgoglio. Certo che l'avversario che abbiamo di fronte, e che incontreremo nuovamente a Maglie domenica prossima, si è dimostrato molto forte e determinato e che, sicuramente anche a Maglie darà battaglia. Nella partita di ritorno dovremo essere concentrati così come è successo a Rovereto per non dare modo di vanificare quanto di buono fatto finora. Per i nostri ragazzi – conclude Baglivo – il supporto ricevuto dai tifosi è stato fondamentale e, per domenica prossima (sono previsti tanti tifosi sugli spalti), sono sicuro che tutti gli appassionati salentini sapranno moltiplicare il loro incitamento per darci la necessaria spinta”.

In serie B importante vittoria dei magliesi, contro il Forum Tennis di Forlì nella partita di andata della finale per i play-out, terminata con il risultato di 4 a 2 e che rende i ragazzi di Baglivo più fiduciosi per un esito favorevole dei playout.

Capitanati da Mattia Leo (3.1), sono scesi in campo Daniele Iamunno (2.5), Pierpaolo Puzzovio (2.8), Alessandro Moretti (3.1) e Stefano Costa (3.3). Il Forlì, a ranghi ridotti per le assenze di Filippo Leonardi (2.2) e Mattia Bellucci (2.8), ha schierato Giulio Torroni (2.3), Alessandro Zecchini (3.2), Fabio Pierotti (3.4) e Fabrizio Flamigni (4.3). Nei singolari Leo ha superato Pierotti con il risultato di 6-0 6-0, Moretti ha superato Flamigni con il risultato di 6-0 6-1, Iamunno ha ceduto contro Torroni che ha vinto per 6-0 6-2. L'ultimo singolare ha visto Puzzovio superare Zecchini per 6-4 6-2. Propri in quest'ultimo incontro si è visto un gioco molto vivace che ha entusiasmato il numeroso pubblico di appassionati sugli spalti e che ha applaudito un Puzzovio  in forma e, molto sportivamente, anche un bravo Zecchini.

Per i doppi una vittoria per parte con la coppia Torroni Zecchini che ha superato la coppia Iamunno Costa per 6-4 6-3, e la coppia Moretti Leo che ha superato la coppia Pierotto Flamigni per 6-2 6-2. La partita di ritorno vedrà i magliesi in trasferta a Forlì domenica 12 giugno.

Anche per la serie B il direttore Baglivo esprime la propria soddisfazione: “Sono orgoglioso per i risultati raggiunti dalla squadra di serie B composta quasi interamente da ragazzi provenienti dal nostro vivaio che tanto bene stanno facendo del campionato e che non poche soddisfazioni stanno dando al CT Maglie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finale play off per la serie A1: il Ct Maglie espugna Rovereto

LeccePrima è in caricamento